Riciclo auto più facile con la Kia Soul EV

La Kia Motors Corporation presenta la vettura con cui, grazie all’impiego di bio-materiali, intende migliorare il riciclo auto una volta raggiunta la fine del ciclo di vita

Riciclo auto più facile con la Kia Soul EV

 

(Rinnovabili.it) – Con la nuova Kia Soul EV il riciclo auto potrebbe diventare un gioco da ragazzi. Presentata ieri in anteprima mondiale al Chicago Auto Show, la vettura, oltre a essere già un ottimo esemplare nel campo della mobilità sostenibile grazie al contenimento delle emissioni, ha fatto aggiudicare al produttore di autoveicoli coreano l’UL Environment, il riconoscimento ambientale della Underwriters Laboratories, ottenuto per le ottime performance ambientali, tra cui l’impiego di biomateriali derivati dalla biomassa. Per gli interni della vettura, infatti, al posto delle plastiche tradizionali, di sicuro più problematiche da smaltire e riciclare in seguito alla frantumazione del veicolo a fine vita, sono stati utilizzati plastica, schiuma e tessuti biodegradabili, tutti materiali messi a punto grazie alle moderne tecnologie biochimiche.

 

Cinque i materiali eco-compatibili di nuova concezione impiegati negli interni, tra cui plastica a base di cellulosa, elastomero termoplastico e sostanze anti-batteriche, che hanno reso l’ultima creazione del colosso coreano un ottimo esempio di connubio tra innovazione e sostenibilità. Il riconoscimento da parte della Underwriters Laboratories è stato ottenuto grazie al peso della bio-plastica utilizzata (una quota pari al 10%), a una presenza contenuta di materiali derivati dal carbonio e l’impiego di bio-materiali in generale, tutte caratteristiche che facilitano notevolmente il riciclo auto una volta che le vetture arrivino a fine vita. Soddisfatto il Vice Presidente del Centro Sviluppo Materiali, Jong-Dae Lim, fiducioso nel raggiungimento di una leadership ambientale nel mercato dell’auto.