Energia, istituito in Sicilia l’Osservatorio regionale sull’idrogeno

Faranno parte dell’Osservatorio regionale i protagonisti coinvolti nella filiera dell’idrogeno

stoccaggio chimico dell'idrogeno
via depositphotos.com

Firmato il decreto che ne ufficializza l’avvio dei lavori

Nasce l’Osservatorio regionale sull’idrogeno. L’assessore regionale all’Energia ha firmato il decreto che ne ufficializza l’avvio dei lavori. Si tratta di una nuova struttura che avrà il compito non soltanto di fare il punto sullo stato dell’arte e analizzare le potenzialità di un’importante risorsa energetica, sostenibile e alternativa ai combustibili fossili, ma consentirà soprattutto di avanzare proposte e idee attraverso il coinvolgimento di esperti e addetti ai lavori. 

Faranno parte dell’Osservatorio regionale, infatti, i protagonisti coinvolti nella filiera dell’idrogeno, dai produttori di energia rinnovabile ai docenti e accademici che si occupano di ricerca, oltre agli operatori dei trasporti. I componenti esterni del gruppo di lavoro resteranno in carica tre anni e potranno essere rinnovati una sola volta. La partecipazione all’Osservatorio è a titolo gratuito. 

Articolo precedenteCaro energia, aumenta il numero di domande da parte delle imprese pugliesi per beneficiare della misura regionale che punta sull’autonomia energetica
Articolo successivoIl governo UK congela le bollette energetiche per 2 anni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui