26 Febbraio 2021
Home Tecnologie per la transizione energetica

Tecnologie per la transizione energetica

Accordo Gruppo Maire Tecnimont -Essential Energy per una nuova bioraffineria in Sud America

NextChem eseguirà un contratto per attività di Front-End Engineering Design per una controllata di Essential Energy USA Corp (EEC). La bioraffineria, una volta completata, produrrà 200.000 tonnellate annue di High Quality Renewable Diesel

NextChem – JFE Engineering per la produzione di prodotti chimici a bassa impronta carbonica

NextChem continua il suo percorso di sviluppo del suo portafoglio di tecnologie per la transizione energetica. L’alleanza con JFE rafforza la collaborazione in essere per fornire una piattaforma tecnologica integrata per il Waste to Chemicals

NextChem e Enel Green Power insieme per la rivoluzione dell’idrogeno verde

La società dedicata alle tecnologie per la transizione energetica del Gruppo Maire Tecnimont sarà full turnkey EPC contractor per un progetto negli Stati Uniti insieme alla controllata locale di Enel Green Power

Dai rifiuti all’idrogeno (e non solo), la ricetta di NextChem per la transizione energetica

Con MyRechemical, NextChem innova il ruolo dei rifiuti nell’economia circolare attraverso la chimica verde e la sua tecnologia waste-to-X. Intervista all’ad Giacomo Rispoli

In Italia nasce MyRechemical per produrre idrogeno ed etanolo dai rifiuti

NextChem, del Gruppo Maire Tecnimont, lancia nuova società dedicata alla tecnologia “Waste to Chemical". Obiettivo: dar vita ad una nuova industria circolare.
Capovolgimento meridionale della circolazione atlantica: mai così debole da 1.000 anni

Si sta spegnendo il capovolgimento meridionale della circolazione atlantica

Finora il rallentamento è del 15%. Ma entro fine secolo potrebbe perdere ancora dal 34 al 45% della sua forza. Trainato dall’aumento del riscaldamento globale. Le conseguenze: clima più estremo in Europa e aumento del livello dei mari in USA
Azione climatica: Strasburgo dà ragione agli attivisti portoghesi contro l’UE

Il processo sull’azione climatica UE s’ha da fare

Esultano i 6 giovani attivisti portoghesi che hanno sporto querela nel 2017 alla Corte europea dei diritti umani. Gli Stati hanno tempo fino a fine maggio per presentare le memorie difensive
fv in perovskite

Il fv in perovskite tocca il 25% d’efficienza e batte il silicio

Un nuovo approccio alla progettazione delle celle solari in perovskite ha permesso al materiale di superare la resa delle tradizionali celle in silicio. Il segreto? Una scorciatoia in ossido di stagno
Aerei low-carbon: l’innovazione europea passa da Clean Sky 2

L’UE vuole guidare la rivoluzione degli aerei low-carbon

L’obiettivo è arrivare a dei concept per aerei ibridi elettrici e full-electric. Ma anche mettere a punto architetture ultra efficienti per i velivoli. E schiacciare l’acceleratore sull’innovazione tecnologica per l’alimentazione a idrogeno
Idrogeno rinnovabile: il Portogallo mette il turbo e guarda al 2022

Il Portogallo produrrà idrogeno rinnovabile su larga scala già nel 2022

Per 8 progetti raccolti già 10 mld di euro di investimenti da soggetti privati. Altri 7 progetti per dare vita all’hub dell’H2 verde presso il porto di Sines sono in lizza come IPCEI
Bonus sociali per energia ed acqua

Bonus sociali per energia ed acqua, scatta il riconoscimento automatico

Da quest'anno basterà compilare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (ISEE) per usufruire in maniera automatica degli sconti sulle bollette. Agevolazioni garantite ad oltre 2,6 milioni di famiglie in difficoltà
Finanza fossile: così Stati e banche tengono a galla il carbone

Stati Uniti e Giappone sono i più grandi fan della finanza fossile

L’esposizione globale in termini di investimenti nella value chain del carbone supera i 1.000 mld di dollari. Bene il quadro italiano, i maggiori player procedono con il disinvestimento
recupero ambientale

Prima ricerca sul recupero ambientale per atenei pugliesi e CNR

I risultati di una ricerca congiunta per il recupero ambientale del Mar Piccolo di Taranto svolta da Politecnico di Bari, Università di Bari “Aldo Moro” e CNR sono stati pubblicati sulla rivista internazionale “Nature-Scientific Reports”