“Road to zero”, il Trentino “corre” sulla strada della sostenibilità

Il percorso, a cui finora hanno aderito La Sportiva, Cantine Ferrari, Menz&Gasser e Bonfiglioli, è frutto di una visione condivisa con Invest Trentino

credits: Provincia autonoma di Trento

Per la creazione di un format video a puntate che racconti sia il territorio che le attività promosse dalle singole aziende

Un esempio di comunicazione integrata che avvicina il mondo della mobilità green con gli altri settori produttivi di eccellenza in Trentino e che va nella direzione di promuovere il tema della sostenibilità a tutto campo. L’assessore provinciale a sviluppo economico, ricerca e lavoro ha portato il sostegno dell’Amministrazione provinciale e delle sue società di sistema come Trentino sviluppo al progetto “Road to zero”. È l’iniziativa, presentata dal Centro Porsche di Trento, per la creazione di un format video a puntate che racconti sia il territorio che le attività promosse dalle singole aziende, con l’obiettivo di sensibilizzare gli utenti e mostrare un lato green e tecnologico del Trentino.

Il percorso, a cui finora hanno aderito La Sportiva, Cantine Ferrari, Menz&Gasser e Bonfiglioli, è frutto di una visione condivisa con Invest Trentino, il marchio territoriale per l’attrazione di investimenti avviato dalla Provincia autonoma di Trento e gestito da Trentino sviluppo. Un aspetto sottolineato dall’assessore provinciale, che ha ricordato quanto la società di sistema sia impegnata nel promuovere la sostenibilità e l’integrazione dei settori. Fondamentale, ha proseguito, in questa iniziativa è anche il ruolo degli imprenditori che si sono messi in gioco, comunicando l’attenzione e la passione che mettono nel proprio prodotto e a favore del territorio. Un impegno – ha aggiunto – per fare bene il proprio lavoro e farlo in modo sostenibile. Per il Trentino è dunque un messaggio di grande valore, un patrimonio che la Provincia intende valorizzare in modo deciso.

La presentazione ha visto la partecipazione oltre che dell’assessore dei rappresentanti delle imprese interessate: Marcello Lunelli (Cantine Ferrari), Lorenzo Delladio (La Sportiva), Matthias Gasser (Menz&Gasser), Marco Cani (Bonfiglioli).

Il format, come ha spiegato Giacomo Poggi, direttore generale di Centro Porsche e Dorigoni di Trento, verrà diffuso sul canale youtube dell’azienda. L’obiettivo è promuovere le tematiche della sostenibilità ambientale e della mobilità elettrica con le aziende con cui esiste una sensibilità comune.(sv)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui