Avviata la procedura di valutazione ambientale strategica per nuovo Piano regionale rifiuti 2021-2025

Il piano recepisce i contenuti del nuovo Pacchetto Europeo sull’Economia Circolare che stabilisce nuovi obiettivi giuridicamente vincolanti per il riciclaggio e il recupero dei rifiuti

rifiuti
via depositphotos.com

Ok dalla Giunta regionale alla VAS

La Giunta regionale ha approvato l’avvio della procedura di valutazione ambientale strategica (VAS) dell’aggiornamento del Piano regionale di gestione dei rifiuti per il quinquennio 2021 – 2025. Tale procedura riguarda la valutazione degli effetti che il Piano può indurre sull’ambiente per favorire le condizioni per uno sviluppo sostenibile.

L’aggiornamento del Piano è stato effettuato recependo i contenuti del nuovo Pacchetto Europeo sull’Economia Circolare che stabilisce nuovi obiettivi giuridicamente vincolanti per il riciclaggio e il recupero dei rifiuti e la riduzione dello smaltimento in discarica con scadenze prestabilite.

La procedura di Vas rappresenta l’avvio della fase di consultazione pubblica nei confronti dei contenuti del Piano. Durante il periodo di pubblicazione chiunque potrà presentare le proprie osservazioni; i contributi inviati saranno tutti oggetto di valutazione e, se accolti, costituiranno elementi per la modifica del Piano.

Dalla pubblicazione della documentazione di Piano sulla specifica area del sito regionale (https://www.regione.vda.it/territorio/ambiente/valutazioniambientali/vas/procedure_vas_archivio_i.asp) sarà pertanto possibile, per un periodo di 60 giorni, presentare i contributi inviandoli alla Struttura regionale Valutazioni, autorizzazioni ambientali e qualità dell’aria. Successivamente il Piano aggiornato sarà poi inviato al Consiglio regionale per l’approvazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui