19 Gennaio 2021
Home Ambiente

Ambiente

Subsidenza: nel 2040 a rischio inondazione 635 milioni di persone

Realizza la prima mappa globale sul fenomeno globale di sprofondamento del suolo. Può aiutare a individuare nuove aree interessate e a guidare azioni di mitigazione. Secondo lo studio sarebbero coinvolte 1,2 miliardi di persone, il 21% delle principali città del mondo

Col ‘processo del secolo’, la Francia scrive il futuro della giustizia climatica

La sentenza è attesa tra 2 settimane e può vincolare l’esecutivo francese. L’Eliseo si deve difendere dalle accuse di 4 ong di non impegnarsi a sufficienza per contrastare il cambiamento climatico

La Nasa conferma: nel 2020 record di riscaldamento globale

Secondo le rilevazioni dell’agenzia americana, la temperatura globale è stata 1,02°C più alta della media del trentennio 1951-1980

Le aree a sviluppo intensivo sono più vulnerabili al COVID-19?

Uno studio della Scuola di Agraria dell’Università di Firenze ha esaminato l’eventuale correlazione tra la diffusione della pandemia e le attività svolte in ambito agroindustriale

Come gestire in modo ottimale le reti di distribuzione dell’acqua

Nei prossimi anni, l'industria dell'acqua deve essere guidata verso l'adozione di soluzioni efficienti dal punto di vista energetico e di strumenti avanzati di monitoraggio e comunicazione, progettati specificamente per la futura rete idrica intelligente, supportata dalle soluzioni basate sull’IoT

Ambiente, innovazione, investimenti per 3,2mld: il nuovo Piano industriale di Hera

Approvato dal consiglio d’amministrazione si compone di una strategia che viaggia su un orizzonte temporale lungo cinque anni. Previsti investimenti industriali e finanziari per 3,2 miliardi; oltre la metà sarà per progetti coerenti con obiettivi europei, il 42% sarà per attività in linea con il Green deal, la riduzione delle emissioni, la resilienza, l’economia circolare, e il resto per l’evoluzione tecnologica

Secondo round sul clima tra Polonia e UE, al centro c’è lo stop al carbone

Il cronoprogramma polacco fa a pugni con i nuovi obiettivi climatici dell’Unione Europea. All’orizzonte un nuovo braccio di ferro con Bruxelles?

Emissioni di gas serra: Trump blinda i grandi inquinatori

Se il settore produce meno del 3% delle emissioni degli Stati Uniti non si possono fissare limiti massimi. Una scappatoia che salva tutte le industrie, oil&gas in testa

Foreste oltre il punto di non ritorno nel 2040, se non freniamo il riscaldamento globale

Ai ritmi attuali di crescita della temperatura, entro due decenni metà della vegetazione terrestre produrrà più CO2 di quanta ne riesce ad assorbire

Neutralità climatica: la Cina punta su CCUS e tracciamento del metano

Pechino annuncia l’espansione dei progetti di cattura, stoccaggio e riuso del carbonio, che finalmente potrebbero fare il salto di scala e diventare maturi

CLIMA

ACQUA

INQUINAMENTO

RIFIUTI