24 Febbraio 2024
HomeAgrifood

Agrifood

FoodSeed promuove per il secondo anno le startup innovative nell’agroalimentare

FoodSeed lancia la seconda edizione di Call4Startup dopo il successo ottenuto lo scorso anno In un mercato globale sempre più competitivo l’innovazione è il valore aggiunto che può giocare a favore dell’agroalimentare italiano. In questo ecosistema convivono industria, startup e investitori crede nell’open innovation: un approccio aperto che permette alle aziende tradizionali di accedere a competenze e tecnologie all’avanguardia, necessarie per lo sviluppo e il progresso del settore

La siccità nel Mediterraneo e l’impatto su agricoltura, ecosistemi e produzione di energia

La siccità nel Mediterraneo è diventata un fenomeno stabile che crea gravi problemi, in particolare nei Paesi del Bacino del Mediterraneo. Temperature superiori alla media, inverni tiepidi, scarsità di precipitazioni hanno un impatto serio sull’agricoltura, sugli ecosistemi, sulla disponibilità di acqua potabile e sulla produzione di energia

Allevamenti intensivi di pesce, quanto pesa il loro impatto ambientale?

Gli allevamenti intensivi di pesce, che negli anni hanno ricevuto forti incentivi dall’UE e dalla FAO che avevano puntato sulle risorse marine per aumentare la produzione globale di cibo, si sono rivelati nemici della sostenibilità e hanno compromesso gli ecosistemi in molte parti del mondo. In mancanza di regole chiare, la situazione è sfuggita di mano

Antimicrobici veterinari, riduzione irreversibile dell’utilizzo

Uno studio sulla vendita degli antimicrobici veterinari in Europa dimostra che si è ridotta in drasticamente e in modo costante. L’abuso di farmaci può creare resistenza e avere effetti anche sulla salute delle persone e dell’ambiente: la prima prevenzione comincia dal controllo e dal benessere animale. Solo così si può sperare di raggiungere risultati duraturi

Ripristino degli ecosistemi, l’ONU premia sette esempi virtuosi di lotta al degrado

Il ripristino degli ecosistemi è possibile anche dove il degrado sembrava irrimediabile. FAO e UNEP hanno premiato sette iniziative realizzate in diverse aree del mondo che hanno raggiunto ottimi risultati e hanno obiettivi ancora più ambiziosi a vantaggio dell’ambiente e delle comunità locali. La dimostrazione concreta che la sostenibilità è un investimento e non un costo

Terreni incolti, confermata la deroga temporanea

Confermata la deroga temporanea per i terreni incolti: la Commissione Europea permette un’esenzione parziale dalla regola di condizionalità per i terreni lasciati a riposo. Gli agricoltori devono affrontare grandi sfide e chiedono maggiore flessibilità

La dieta mediterranea è uno stile di vita

La dieta mediterranea è riconosciuta negli Stati Uniti come la più salutare per il settimo anno consecutivo. Se numerosi studi confermano le sue virtù per la nostra salute, non dobbiamo dimenticare che è anche il regime più sostenibile e quindi amico dell’ambiente. È uno stile di vita

Contaminazione da pesticidi, il problema della val Venosta

Le procedure autorizzative UE analizzano solo le singole sostanze e non tengono conto degli effetti che possono generare i cocktail di pesticidi. Uno studio condotto sull’intera val Venosta, dove si produce il 10% delle mele europee, dimostra che questi cocktail viaggiano per chilometri e raggiungono anche gli angoli più remoti

Fanno il deserto e la chiamano Pac: in Italia scomparso 1/3 degli uccelli in aree agricole

Parlano chiaro i numeri del Farmland Bird Index per l’Italia, curato da Lipu su commissione del Masaf. Oltre il 70% delle specie di uccelli che vivono in ambienti agricoli presenta cali di popolazioni “significativi”. L’unica eccezione, con trend in ripresa negli ultimi anni, è quella delle praterie montane. La Lipu: “Proseguire senza indugi il Green Deal e la transizione ecologica”

Il pomodoro importato non rispetta gli standard di sostenibilità

Il pomodoro importato dai paesi extra-europei non è conforme agli standard ambientali e sociali che proprio l’UE impone ai suoi produttori. I produttori chiedono il rispetto di regole uguali per tutti. Il paradosso è che questo pomodoro è liberamente venduto nel mercato europeo, dove le regole interne all’Unione impediscono ai produttori continentali di produrli e venderli
Valorizzazione del Territorio
Sicurezza Alimentare