21 Febbraio 2024
HomeAmbienteBiodiversità

Biodiversità

Declassare lo status del lupo a specie solo “protetta”: arriva la proposta UE

La proposta della Commissione si basa su un’analisi dello stato di conservazione della specie in Europa. In cui si legge che le misure di prevenzione già adottate si stanno dimostrando efficaci nel limitare la conflittualità con gli allevatori. Declassandone lo status, il lupo potrebbe essere cacciato in tutta l’UE. Alcuni paesi, come la Spagna, lo permettono già oggi grazie a deroghe speciali. In ogni caso la decisione sarebbe in capo ai singoli paesi

Il 12% delle specie di uccelli è andata incontro all’estinzione a causa dell’uomo

Un team di ricercatori guidati dall’università di Goteborg ha ricostruito la scomparsa delle specie di uccelli per cause antropiche negli ultimi 120.000 anni usando metodi statistici e la Nuova Zelanda come parametro di riferimento. L’isola è l’unica per la quale si ritiene di avere una conoscenza completa e accurata di tutte le specie estinte

Una specie di pesce d’acqua dolce su 4 è a rischio estinzione

Più di 3mila specie sulle oltre 14mila censite è classificato a rischio estinzione. Lo rivela la prima valutazione globale dello stato di salute dei pesci d’acqua dolce condotta dall’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura

L’UE approva la contestatissima Legge sul Ripristino della Natura

Il testo definitivo salva l’agribusiness con obiettivi solo volontari e diverse clausole di salvaguardia. Tra cui un “freno di emergenza” che permette deroghe totali se è minacciata la sicurezza alimentare. Dopo mesi di duri scontri tra popolari e socialisti, la legge esce fortemente indebolita rispetto alla proposta iniziale della Commissione

Le specie a rischio estinzione sono il doppio di quanto si credeva finora

Uno studio pubblicato su PLOS ONE rianalizza le circa 15mila specie minacciate inserite nella Red List dello IUCN per la parte relativa all’Europa e calcola che il 19% sia da considerare a rischio estinzione. Per estrapolazione, gli autori derivano una stima di 2 milioni di specie sull’orlo dell’estinzione a livello globale. Il doppio delle stime Ipbes del 2019

Proteggere le foreste tropicali è un investimento per ridurre il riscaldamento globale

Il disboscamento delle foreste tropicali, così importanti per ridurre il riscaldamento globale, avanza velocemente. Un gruppo di ricercatori ha ideato un sistema basato sulla natura per invogliare gli investitori che devono compensare le loro emissioni e stimolare le popolazioni locali a conservare l’habitat naturale

Foreste, se vogliamo salvarle dobbiamo agire in fretta

Il WWF ha lanciato l’allarme foreste. I fondi pubblici destinati alla loro salvaguardia sono scarsissimi e la deforestazione aumenta a livelli preoccupanti. Ma possiamo ancora farcela: non serve darsi nuovi obiettivi, ma essere determinati a rispettare quelli che ci sono già

Biodiversità, il 45% delle piante che fioriscono è a rischio estinzione

Più è recente la scoperta e la classificazione di una specie di pianta o di fungo, più è alta la probabilità che sia a rischio estinzione. Un rischio che lo studio attribuisce al 77% delle 19.000 specie scoperte dal 2020 a oggi

Estinzione anfibi, la crisi climatica diventa il principale fattore di rischio

L’aggiornamento della Lista Rossa delle specie a rischio estinzione curata dalla IUCN registra un peggioramento continuo per gli anfibi. Il 60% delle specie di tritoni e salamandre sono in pericolo. E rispetto a 20 anni fa, quando agenti patogeni e perdita di habitat erano il driver principale, oggi pesa di più la crisi climatica

L’apocalisse degli insetti in Europa? Colpa del meteo, non (solo) del clima

Un nuovo studio contesta che il ruolo principale nel crollo delle popolazioni di insetti sia svolto dalla crisi climatica. Le anomalie meteo stagionali, se accumulate per più stagioni di fila, spiegano meglio il fenomeno

CLIMA

ACQUA

INQUINAMENTO

RIFIUTI