16 Maggio 2022
HomeBasilicata

Basilicata

Rifiuti e bandi PNRR, la Regione replica a Legambiente

Rosa: "il tema della gestione virtuosa del ciclo dei rifiuti sta a cuore soprattutto a noi"

Qualità dell’aria a Viggiano, le precisazioni di Arpab

La pubblicazione dell’anomalo valore di 82 microgrammi per metro cubo, segnalato in una nota dai consiglieri regionali Perrino, Leggieri e Carlucci, è dovuto ad un mero errore di immissione occorso in fase di inserimento dei dati nella maschera del bollettino quotidiano sulla qualità dell’aria

Progetto impianto eolico a Venosa, precisazioni su sentenza TAR

Il giudice amministrativo, nel rilevare le cause di annullamento, ha eliminato solo una fase del procedimento amministrativo, che, nel suo complesso, resta ancora da concludere. Ne consegue che il pronunciamento del Tar per un vizio di procedura non comporta l’automatico diritto dell’impresa a realizzare il parco eolico nel comune venosino.

Raccolta differenziata, pronto il protocollo con il Conai

Una particolare attenzione sarà rivolta a quei Comuni che registrano percentuali di differenziata uguali o inferiori al 50 per cento

La Basilicata si candida ad ospitare il centro nazionale per la biodiversità

“Rispetto al mutato scenario che il governo nazionale ha voluto dare al Pnrr – ha commentato l’assessore Rosa - la Basilicata ha fatto una nuova scelta legata alle sue peculiarità"

“Liberi dall’amianto”, prosegue iter finanziamento domande

“Liberi dall’amianto” proseguirà fino al completo impiego dei fondi stanziati in Bilancio. Si prevede la pubblicazione di un ulteriore avviso nel 2022.

Cicloturismo, arrivano 16 milioni

Due i grandi progetti che interessano la Basilicata e la riconnettono a Puglia, Campania e Calabria. Il primo è la Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese, che unisce Puglia e Campania passando per il territorio lucano. L’altro è la Ciclovia della Magna Grecia, che ha un’estensione di circa 1.130 chilometri e che attraversa Basilicata, Calabria e Sicilia.

Dal MiTE 2.312.405 euro per la bonifica dei siti “orfani”

11 milioni di euro per bonificare con tecniche di ingegneria naturalistica le cave dismesse sul versante lucano del Parco del Pollino

Il PNRR rifà la diga del Rendina

In arrivo anche 11,5 milioni di euro per il ripristino della galleria di collegamento fra le dighe di Acerenza e di Genzano di Lucania, per il completamento dello Schema idrico Basento-Bradano e 10 milioni per l’interconnessione dello Schema idrico del Melandro con quello del Marmo

Opere idriche, Merra: da PNRR la svolta per le grandi opere incompiute

Lo sviluppo soprattutto del comparto agricolo ha richiesto sin dall’inizio una seria riflessione sul futuro di molte infrastrutture