Le celle a combustibile Honda – GM entrano in produzione

Le due società hanno annunciato l’avvio della produzione commerciale presso il loro impianto Fuel Cell System Manufacturing LLC, in Michigan. Si tratta della prima joint venture manifatturiera di questa scala sulle fuel cell a idrogeno

celle a combustibile Honda - GM
Credits: Honda

Più resistenti e meno costose da fabbricare

(Rinnovabili.it) – Detto, fatto. Le nuove celle a combustibile Honda – GM sono entrate in produzione. La multinazionale giapponese aveva presentato in anteprima la linea lo scorso novembre, alla Settimana europea dell’idrogeno 2023, definendole un prodotto “altamente versatile” grazie a dimensioni compatte, potenza e durata eccezionale. Ieri la Fuel Cell System Manufacturing LLC, la fabbrica realizzata in Michigan dalla joint venture di General Motors e Honda, ha iniziato a sfornare le prime unità.

“Si tratta di un giorno storico per il settore poiché GM e Honda sono la prima joint venture manifatturiera di sistemi di celle a combustibile ad avviare la produzione in serie di fuel cell per i trasporti e non solo”, ha affermato il presidente della fabbrica, Suheb Haq. “Iniziamo il processo con le materie prime per la membrana e l’elettrodo per arrivare fino al sistema completo. Gli investimenti e l’impegno continui da parte di entrambe le società stanno determinando il nostro successo”.

Le celle a combustibile Honda – GM

Il lavoro sulle celle a combustibile Honda – GM è iniziato nel 2013 con  un gruppo congiunto di ingegneri focalizzato sulla progettazione. L’obiettivo dell’intesa era aumentare le prestazioni della tecnologia e di allungarne la durata grazie a nuovi materiali anti-corrosione. Il tutto ottimizzandone il funzionamento a basse temperature.

Non solo. Le due società si sono concentrate anche sulla riduzione dei costi di sviluppo e produzione sfruttando le economie di scala, semplificando il supporto delle apparecchiature ausiliarie, utilizzando approvvigionamenti comuni e riducendo l’uso di costosi metalli preziosi. Grazie a questa collaborazione, i nuovi sistemi a fuel cell Honda – GM costeranno un terzo in meno rispetto al sistema della Honda Clarity Fuel Cell 2019.

All’inizio la produzione della fabbrica sarà piccola ma la JV mira ad sfornare 2.000 unità l’anno entro il 2025. Honda utilizzerà la tecnologia in una versione a idrogeno della sua popolare utilitaria sportiva CR-V che sarà presentato a marzo 2024, con l’intenzione di includerla anche in altri prodotti, compresi i generatori energetici stazionari. In questo contesto l’azienda ha già iniziato i test dimostrativi di una centrale elettrica a celle a combustibile nel suo campus di Torrance, in California, nel marzo 2023. L’impianto fornisce energia di riserva pulita, in caso di emergenza, al data center della struttura.

Articolo precedenteRoma Innovation Hub: l’energia pulita ha bisogno di collaborazione e norme
Articolo successivoIl fotovoltaico in Cina supera tutte le aspettative: +216 GW nel 2023

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Leave the field below empty!