Il record per il grattacielo in legno più alto del mondo passa ad Ascent, nel Wisconsin

La torre Ascent ha ufficialmente raggiunto gli 86,6 metri diventando il grattacielo in legno più alto al mondo secondo la certificazione CTBUH

grattacielo-legno
credits photo www.kaa-arch.com

Il primato di grattacielo in legno più alto del mondo per ora è detenuto dal Mjøstårnet in Norvegia

(Rinnovabili.it) – E’ ufficiale, il record per il grattacielo in legno massiccio più alto al mondo passa alla torre Ascent, progettata da Korb + Associates Architects negli Stati Uniti.

La nuova altezza da battere è 86,6 metri per 25 piani, solo 1,2 metri più alto dell’attuale detentore del primato di edificio in legno più alto al mondo, la torre Mjøstårnet.

Ascent utilizza il cemento unicamente per il basamento e per il blocco ascensori e scale. Il resto della struttura è in legno lamellare CLT e legno massiccio.

A certificare l’altezza è stato il Council on Tall Buildings and Urban Habitat (CTBUH) ponendo in testa sia alla classifica degli edifici in legno che a quelli ibridi.

La sua costruzione è durata poco meno di due anni e si ispira ad un design biofilo. Gli architetti della Korb + Associates Architects hanno prediletto materiali naturali a vista, portando la natura all’interno dell’edificio. Il grattacielo in legno di Milwaukee ha un podio di sei piani destinato agli spazi commerciali ed ai servizi, oltre ad un parcheggio e ad una hall. Mentre i 19 piani soprastanti sono dedicati ad appartamenti di lusso. L’involucro esterno è quasi completamente vetrato così come l’attico e la terrazza panoramica in copertura. Uno degli obiettivi dei progettisti, requisito indispensabile per la costruzione, era assicurare l’assenza di materiali combustibili nella pelle dell’edificio. Secondo i progettisti inoltre, il legname impiegato per costruire la torre Ascent sequestra abbastanza CO2 all’equivalente di 2.400 auto sulle strade per un intero anno.

Senza contare le tempistiche notevolmente ridotte per completare la costruzione del grattacielo in legno.

Il primato di Milwaukee avrà ben presto dei concorrenti: entro il 2026 dovrebbe essere completato in Svizzera il Rocket&Tigerli degli architetti danesi della Schmidt Hammer Lassen che si preannuncia raggiungerà i 100 metri d’altezza.

Articolo precedenteCosa e come imparare? Una ricerca comune
Articolo successivoVacanze green: gli eco hotel più strani del mondo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui