Foreste, un sistema innovativo aperto a tutti racconta il loro stato di salute

Le foreste non sono “inerti” ma fanno parte di un sistema a cui sono legate filiere produttive, ambientali e socio-culturali che incidono sulla vita dei territori e delle persone che li abitano. Il SINFor raccoglie tutte le informazioni utili e le rende accessibili a tutti

Immagine di wirestock su Freepik

Nasce il SINFor, il Sistema Informativo Forestale Nazionale

(Rinnovabili.it) – Tutto quello che avreste voluto sapere sulle foreste e non c’era modo di sapere. Da oggi esiste un sistema voluto dal Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste e realizzato dal CREA (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria) in collaborazione con il SIAN (Sistema Informativo Agricolo Nazionale).

Leggi anche Perché ha senso scommettere sul ripristino delle foreste globali contro la crisi climatica?

Il 34% del territorio italiano è rappresentato dalle foreste

Il SINFor (Sistema Informativo Forestale Nazionale) raccoglie tutte le informazioni statistiche, amministrative, cartografiche e ambientali relative alle foreste, che rappresentano il 34% del territorio italiano. Il sistema sarà operativo e consultabile come servizio pubblico sul sito del MASAF a partire dal primo gennaio 2024.

Le foreste non vanno considerate “inerti” ma come parte di un sistema a cui sono legate filiere produttive, ambientali e socio-culturali che vanno a incidere sulla vita dei territori e delle persone che li abitano.

Al SINFor partecipano istituzioni, enti e soggetti pubblici e privati. Grazie al sistema – che raccoglie, uniforma e aggiorna dati geografici e informazioni statistiche – sarà possibile avere una conoscenza affidabile e puntuale sullo stato di salute delle foreste e del settore forestale in genere.

Leggi anche Biomasse legnose, una fonte di energia rinnovabile da valorizzare nel mix energetico nazionale

SINFor, strumento di conoscenza aperto a tutti

La disponibilità di questi dati è preziosa per elaborare politiche efficaci, per tutelare il patrimonio boschivo, per valorizzare i servizi ecosistemici e mitigare gli effetti del cambiamento climatico.

Il SINFor, infatti, è uno strumento strategico innovativo a supporto della Strategia Forestale Nazionale alla programmazione, piani­ficazione e gestione delle foreste e del settore forestale. Il sistema è dotato di una piattaforma online (DSS – Digital Support System) accessibile a tutti ed è composto da due ambienti interconnessi di indagine, la Carta Forestale Nazionale e il Database foreste.

Il CREA ha avuto un fondamentale ruolo di coordinamento fra tutte le istituzioni pubbliche e private e i principali stakeholder del settore. Ha messo a disposizione le sue competenze nel settore delle foreste, rendendosi quindi un interlocutore privilegiato per gestire un sistema innovativo funzionale alle esigenze della politica della programmazione e della ricerca.

Presentando il SINFor, il MASAF ha specificato che il sistema è in attuazione di quanto disposto agli articoli 14 e 15 dal decreto legislativo n. 34 del 2018. Il sistema offrirà un punto unitario di accesso ai dati e alle informazioni disponibili in materia forestale.

Articolo precedenteTrasporto su strada più sostenibile, protocollo d’intesa Unem e Conou per la promozione dell’HVO
Articolo successivoI conti non tornano negli scenari di decarbonizzazione dell’acciaio e del cemento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Leave the field below empty!