E.ON lancia E.ON GPT, un assistente digitale speciale a supporto dei dipendenti

Assistente con esperienza nel settore dell’energia: l’intelligenza artificiale generativa di E.ON diventa operativa

E.ON GPT
Credits: E.ON

E.ON integra un assistente digitale speciale a supporto dei dipendenti: l’intelligenza artificiale “E.ON GPT” accompagnerà l’attuazione della transizione energetica in futuro. In un ambiente interno conforme alle linee guida aziendali in materia di protezione dei dati, IT e cybersecurity, tutti i 74.000 dipendenti di E.ON possono ora accedere alle funzioni e alle conoscenze specifiche del settore energetico grazie al nuovo “collega” E.ON GPT. Ad esempio, E.ON GPT fornisce supporto per le attività di ricerca e l’elaborazione di testi e funge da supporto virtuale per i dipendenti su questioni relative all’energia.

Victoria Ossadnik, Membro del Board of Management di E.ON e Responsabile per la digitalizzazione e innovazione ha commentato: “L’IA generativa è una tecnologia che sta già cambiando le nostre vite e il nostro lavoro e che in futuro genererà ancora più cambiamenti. L’IA generativa svolge un ruolo importante anche per noi di E.ON. Se comprendiamo come possiamo utilizzare la tecnologia e i suoi eventuali rischi, essa offre l’opportunità di gestire con successo la transizione energetica nel comparto dell’energy e rappresenta quindi uno strumento essenziale. La nostra soluzione E.ON GPT sta entrando in funzione e offre ai nostri dipendenti l’opportunità di interagire il più possibile con l’IA generativa in una data room protetta per E.ON, per imparare e anche per risolvere i problemi“.

L’intelligenza artificiale, sviluppata da un team di data engineer e data scientist di E.ON, si basa sulla tecnologia GPT3.5 di OpenAI ed è gestita in cloud. Per consentire ai dipendenti di utilizzare al meglio il software, l’azienda ha avviato un proprio programma di formazione, che include su una serie di video in cui vengono condivisi suggerimenti e trucchi dagli esperti interni di IA. Inoltre, vengono fornite risposte a domande specifiche e assistenza in sessioni interattive di domande e risposte.

Articolo precedenteSaipem-Valmet, insieme per sviluppare soluzioni integrate di decarbonizzazione delle industrie hard-to-abate
Articolo successivoSi conclude il viaggio da polo a polo in auto elettrica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Leave the field below empty!