PNRR: MASE, con Piano forestazione 2,5 milioni di nuove piante nelle città metropolitane

https://www.rinnovabili.it/ambiente/politiche-ambientali/la-legge-sul-verde-urbano-ci-ha-dato-solo-12-m2-di-verde-in-piu-in-10-anni/

PNRR: MASE, con Piano forestazione 2,5 milioni di nuove piante nelle città metropolitane
Foto di Adam Littman Davis su Unsplash

MASE: “Verso superamento del target intermedio”

Roma, 27 dicembre – Altri cinquantadue progetti di forestazione ammessi a finanziamento, per un importo superiore ai 113 milioni di euro, con cui mettere a dimora oltre 2,5 milioni di nuove piante in quattordici città metropolitane: è il bilancio del secondo avviso pubblico dell’investimento PNRR sul “Piano di Forestazione urbana ed extraurbana”, che permetterà un intervento su circa 2500 ettari di territorio nazionale.

Questi progetti si aggiungono ai 35 già approvati nel primo Avviso pubblico del 2022, che hanno già consentito la messa a dimora di oltre due milioni di piante, superando il primo target PNRR. Le nuove progettualità consentiranno ora di oltrepassare anche il target intermedio, previsto al 31 dicembre 2024, di messa a dimora del valore cumulato di 4,5 milioni di materiale di propagazione forestale (semi o piante), così come previsto dalla modifica della PNRR approvato nella seduta ECOFIN dell’8 dicembre scorso.

Piano forestazione, Pichetto: “Buon risultato col 2° avviso”

Il Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica Gilberto Pichetto evidenzia “il buon risultato del secondo avviso consolida le attività di forestazione urbana finanziate dal MASE, utili a migliorare la qualità della vita e il benessere dei cittadini, rispondendo a questioni nodali come l’inquinamento atmosferico, l’impatto dei cambiamenti climatici e la perdita di biodiversità”.

Ogni specie arborea e arbustiva è individuata in coerenza con la vegetazione naturale potenziale, secondo il principio di utilizzare “l’albero/arbusto giusto nel posto giusto” in termini ecologici, biogeografici, eco regionali e di risposta alle diverse esigenze ambientali per ciascuna area metropolitana.

Guarda il Piano di Forestazione PNRRPNRR_INVESTIMENTO_3.1_Allegato_1_Piano_forestazione.pdf (mase.gov.it)

Articolo precedenteCONAI: aumenti fino al 10% di rifiuti di imballaggio da gestire a Natale.
Articolo successivoPesticidi, l’agricoltura italiana è abbastanza sicura ma può fare altri passi avanti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Leave the field below empty!