21 Aprile 2021
Home Speciale Cobat

Speciale Cobat

Cobat Academy, nuovi corsi di formazione per le imprese

La piattaforma dedicata alla gestione ambientale diventa Centro di Formazione AiFos e si arricchisce con i corsi che rispondono alle esigenze di formazione obbligatoria delle imprese

Sostenibilità e innovazione: la nuova piattaforma di formazione e consulenza per aziende

Cobat Academy offre corsi e coaching per rendere le imprese protagoniste dell’economia circolare

Nasce Reneos, rete europea per la gestione delle batterie al litio

Cobat e le colleghe europee Bebat, GRS Batterien, BatteriRetur e Stibat fanno squadra per offrire la prima piattaforma internazionale in grado di gestire gli accumulatori delle auto elettriche. De Rocchi: "Grande progetto per affrontare assieme un cambiamento epocale"

Il futuro della mobilità italiana? È nella Carta di e_mob 2020

Consegnato al governo il testo finale dell’eMobility Festival, la cinque giorni nazionale promossa da Regione Lombardia, Cobat e gli altri attori della mobilita sostenibile

Cobat Academy, prepararsi al futuro scegliendo la sostenibilità

La più grande piattaforma nazionale di servizi per il riciclo apre le sue porte alla formazione professionale on line con un programma ad hoc dedicato all’economia circolare, alla sostenibilità ambientale, alla salute e alla sicurezza

Conto alla rovescia per e_mob 2020

Morandi (Cobat): “In un periodo in cui si parla tanto di sostenibilità, e delle ripercussioni dei fattori ambientali sulla salute, è ancora più importante continuare a promuovere una mobilità che sia davvero sicura e sostenibile!

Cobat: l’economia circolare della mobilità elettrica è già realtà

Durante la maratona Rai "Green Deal per l'Italia", il presidente Cobat, Giancarlo Morandi, fa il punto della situazione sull'economia circolare nel settore delle auto elettriche.

Nessuna intesa su batterie al piombo: i documenti Cobat smentiscono le accuse

I consorzi Cobat e Cobat RIPA fanno chiarezza sull’ispezione dell’Antitrust, smentendo il proprio coinvolgimento in una presunta 'intesa restrittiva della concorrenza' nel settore del recupero batterie

L’economia circolare ha contagiato l’elettronica, parola di Cobat

Tra nuove normative e tecnologie innovative il settore dell’elettronica spezza la linea retta dei tradizionali modelli di business. E a chiudere il cerchio ci pensa la piattaforma italiana di servizi per l’economia circolare

Gruppo Fintyre e Cobat Tyre insieme per la gestione degli Pneumatici Fuori Uso

Il leader nella distribuzione di pneumatici in Italia si allea con il nuovo operatore, che si avvale dell’esperienza trentennale di Cobat nella raccolta e nel riciclo per il settore automotive
Aerogel multiuso

Aerogel multiuso dal riciclo dei rifiuti metallici

Gli ingegneri della National University di Singapore hanno sviluppato una tecnica ecologica per trasformare i rifiuti metallici in nuovi materiali da costruzione
Biocarburanti: Bruxelles, attenta all’olio di palma

Biocarburanti e deforestazione, l’UE deve stare più attenta all’olio di palma

Nel 2030 il fabbisogno europeo di oli esausti per produrre biodiesel può raddoppiare fino a 6 mln di tonnellate. Per coprire la domanda servono più importazioni. Ma Bruxelles non può garantire tracciabilità e sostenibilità dei prodotti in modo adeguato
ETS europeo: nel 2022 sfonderà quota 55 euro a permesso

L’ETS europeo va a braccetto con l’ambizione di Bruxelles sul clima

Da dicembre il prezzo delle quote del mercato del carbonio è salito del 45%. Nel 2022 dovrebbe toccare quota 55 euro, l’anno seguente arrivare sopra i 56 euro. A trainare l’ETS le politiche di Bruxelles sul clima
Legge di delegazione europea

Legge di delegazione europea, confermate modifiche su direttive Mercati e RED II

Con 215 voti favorevoli il Senato ha licenziato definitivamente il ddl n. 1721-B contenente le disposizioni di delega al Governo per il recepimento di 18 direttive europee, tra cui quella dedicata alle energie rinnovabili e quella sul mercato elettrico
Legge sul clima UE: arriva l’ok finale, accordo al ribasso

Così naufraga il Green Deal: ok finale alla legge sul clima UE

Il taglio delle emissioni sarà del 55% ma netto, cioè senza includere l’apporto di alcuni carbon sink. La riduzione reale, lorda, è solo del 52,8%. L’ha spuntata il Consiglio, che ha concesso soltanto di fissare un tetto al contributo di rimozione della CO2 da suolo, agricoltura e foreste. Il parlamento europeo ufficialmente festeggia citando un -57%, che si basa soltanto su un’intesa verbale raggiunta con la Commissione. Molto critici i Greens
Costi dell'energia eolica

Costi dell’energia eolica verso riduzione del 49%

Gli esperti prevedono riduzioni del 17%-35% del costo livellato dell'energia eolica entro il 2035 e tagli del 37%-49% entro il 2050 per installazioni a terra, offshore a base fissa e galleggiante, rispetto ai valori di riferimento del 2019
Clima: UK alzano gli obiettivi, -78% entro il 2035

Londra promette forte sul clima: -78% di emissioni nel 2035

Johnson aggiorna i target britannici, dopo aver già promesso a dicembre un -68% entro il 2030. Il sesto carbon budget 2033-2037 conterrà il nuovo obiettivo. Il provvedimento diventerà legge a giugno. Scettiche le opposizioni e molto cauta la società civile: non è la prima volta che le promesse non vengono mantenute
Finanza climatica: Biden si gioca tutto al Leaders Summit

Cosa deciderà il Leaders Summit di Biden sulla finanza climatica

Il presidente americano e l’inviato speciale dell’ONU per il clima Mack Carney lanciano il GFANZ, Glasgow Financial Alliance for Net Zero. L’obiettivo è dare uno standard comune agli obiettivi di finanza sostenibile di aziende, banche e grandi investitori