• Articolo Cúcuta, 15 dicembre 2015
  • Da due architetti colombiani

    I mattoni isolanti dal design salva bolletta

  • I mattoni isolanti Bloque Termodisipador abbassano i consumi per la climatizzazione con la loro struttura alveolare ed il design che blocca i flussi di calore

I mattoni isolanti dal design salva bolletta

 

(Rinnovabili.it) – I Bloque Termodisipador sono i mattoni isolanti progettati dagli architetti colombiani Miguel Niño e Johanna Navarro per contenere i consumi energetici per la climatizzazione nei paesi caldi. Il design di questi blocchi in laterizio permette di mantenere la facciata ombreggiata, impedendo alla radiazione diretta di toccare la parete.

 

Le caratteristiche dei mattoni isolanti BT

L’impasto alveolare – con minuscole cavità che ne fanno un materiale poroso – permette ai BT di raggiungere una trasmittanza bassissima mentre consentono all’aria di filtrare all’interno dell’edificio. Morfologicamente i mattoni isolanti sono diversi dai tradizionali blocchi in laterizio in quanto hanno una forma pentagonale ed i canali interni sono orientati in due direzioni differenti per ostacolare i flussi di calore. Questo disegno del mattone permette anche di spezzare le onde sonore aumentando il potere di isolamento acustico della muratura in laterizio.

 

I mattoni isolanti dal design salva bolletta

 

“Con i tradizionali mattoni cotti, il calore viene trasferito in una direzione, a causa delle superfici orizzontali che costituiscono i fori dei mattoni, che agiscono come ponti termici che conducono il calore verso l’interno ad una maggiore velocità,” scrivono gli architetti.

 

I mattoni isolanti dal design salva bollettaI mattoni dal design ombreggiante possono essere disposti in quattro modalità differenti per ottenere effetti estetici differenti senza perdere il potere isolante. Una scanalatura fa sì che ci si assicuri che sulla superficie di contatto venga versata una quantità minima di malta – uno dei ponti termici delle murature in laterizio –. In questo modo si minimizza lo spreco di materiale e la malta viene stesa in quantità omogenea.

Il giunto distanziatore che crea una piccola fessura è stato studiato per far sì che i mattoni isolanti BT non ostacolino la ventilazione naturale della struttura, un aspetto alleato del raffrescamento passivo.

 

Questo tipo di componenti sono perfetti per i climi caldi, quando ventilazione naturale e trasmittanza riescono a mantenere freschi gli ambienti interni, nei climi freddi invece la radiazione solare sulla facciata è necessaria per scaldare la parete ed evitare alti consumi per il riscaldamento invernale.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *