• Articolo Parigi, 2 luglio 2014
  • I Solar Decathlon Europe 2014 a Versailles

    Dai Solar Decathlon il prototipo per i tetti di Berlino

  • Facciata smart, fitodepurazione, PCM e bambù per Rooftop, il modulo del team di Berlino per i Solar Decathlon 2014 destinato a ristrutturare l’esistente

4  Rooftop House dai Solar Decathlon un prototipo per i tetti di Berlino

 

(Rinnovabili.it) – Quest’anno più che mai i progetti in gara ai Solar Decathlon Europe 2014 sono legati all’attualità dei territori di provenienza, per trasformare i “semplici” prototipi concorrenti in soluzioni abitative capaci di apportare un significativo contributo alle rispettive città di provenienza. Un esempio estremamente efficiente è la Rooftop House, sviluppata dai ragazzi della Tub Technical University of Berlin e che risponde con ingegno alla densità abitativa del tessuto urbano di Berlino.

Disegnata come nuovo sviluppo delle Altbau, la tipica tipologia edilizia di Berlino, la Rooftop House andrebbe a sostituire le coperture esistente con un tetto piano a pannelli fotovoltaici in grado di produrre energia per l’edificio sottostante. Così come il modulo riprodotto in scala 1:1 ai Solar Decathlon 2014, ciascuna Rooftop House sarà praticamente indipendente, rispondendo da sola a due importanti sfide del panorama contemporaneo urbano: l’alta densità abitativa dovuta alla carenza di alloggi e l’importanza di ottimizzare l’efficienza energetica globale.

 

 

LA ROOFTOP HOUSE 

2 Rooftop House dai Solar Decathlon un prototipo per i tetti di Berlino

 

Grazie alla sua struttura costruttiva, il modulo del team tedesco garantisce prima di tutto la massima flessibilità con il minimo dispendio di tempo ed energia per la sua realizzazione. Il segreto è racchiuso nel cuore di Rooftop, all’interno del “Core”,  l’ambiente che raccoglie tutte le apparecchiature tecniche, la cucina ed il bagno, liberando lo spazio circostante dell’intero appartamento. In questo modo il modulo può essere trasportato nella sua interezza e semplicemente essere messo in cima all’edificio.

 

FACCIATA INTELLIGENTE Si potrebbe dire che la Rooftop House è dotata di una facciata smart, capace di garantire sempre le migliori condizioni interne in termini di comfort ed energia. Il prototipo abitativo sviluppato dal team tedesco dei Solar Decathlon Europe 2014 è infatti racchiuso all’interno di un guscio protettivo, capace di reagire non solo al cambiamento dell’inclinazione dei raggi solari durante il giorno, ma anche al trascorrere delle stagioni. Le ampie vetrate della facciata intelligente vengono schermate o aperte a seconda delle esigenze dirette degli occupanti, per massimizzare la luce naturale o ridurre il fabbisogno di riscaldamento, per migliorare la ventilazione o aumentare l’isolamento.

 

ENERGIA DAL SOLE – I pannelli fotovoltaici sono semi  mobili ad inseguimento solare, per garantire sempre la massima produttività energetica in qualsiasi ora del giorno.

 1 Rooftop House dai Solar Decathlon un prototipo per i tetti di Berlino

RECUPERO DELLE ACQUE GRIGIE – Una vasca per la fitodepurazione posta sulla terrazza consente di recuperare e filtrare le acque piovane e le acque grigie, trasformandosi anche in un perfetto scambiatore termico durante i periodi più caldi.

PHASE CHANGE MATERIAL – Una pompa di calore aria-acqua garantisce il riscaldamento ed il raffrescamento, mentre un impianto a PCM (phase change material) si aggiunge all’impianto di raffrescamento.

 6 Rooftop House dai Solar Decathlon un prototipo per i tetti di Berlino

 

Luci al LED, domotica, riscaldamento a pavimento, materiali naturali e bambù, isolamento termico ed acustico ed elevata flessibilità sono ulteriori componenti che assicurano la massima efficienza al prototipo ad energia zero in gara ai Solar Decathlon Europe 2014, in mostra a Versailles (Parigi) dal 28 giugno al 14 luglio.