MakeITcircular, fino a 3.000 € per chi rende il mondo più “circolare”

Il Contest, promosso da Innova Camera e CNCU nell’ambito di Maker Faire Rome 2022, nasce per premiare progetti e iniziative sulla sostenibilità, sul riuso e sul risparmio delle risorse naturali. C’è tempo fino all’8 settembre 2022 per partecipare

MakeITcircular
Credits: Maker Faire Rome 2022

MakeITcircular promuove la Carta del Consumo Circolare 

(Rinnovabili.it) – Aiutare l’economia circolare nazionale a soppiantare i vecchi modelli lineari crea nuovo valore. Anche per chi, in prima persona promuove tale impegno. Ne è la prova MakeITcircular, uno dei tre contest che accompagna l’edizione 2022 di “Maker Faire Rome – The European Edition”. La competizione mette in palio fino a 3.000 euro per il miglior progetto in grado di supportare e promuovere i principi della Carta del Consumo Circolare. Di cosa si tratta? Del documento nato nel 2020 da una partnership tra Eni e le Associazioni dei Consumatori italiane per incentivare e supportare un nuovo stile di consumo finale che sia “educato”, consapevole, trasparente, correttamente informato, “lungo molte vite”, collaborativo e condiviso. Ma anche sostenibile, incluso, anti-spreco ed equilibrato. Per far questo la Carta fornisce una serie di proposte d’azione che spaziano dai percorsi educativi agli incentivi economici, da un vademecum sulle etichette all’attivazione di piattaforme fisiche e digitali. Il tutto mettendo sempre al centro l’utente finale.

 Un ricco pacchetto di impegni a cui MakeITcircular vuole dare oggi un contributo importante. 

MakeITcircular 2022

Promosso da Innova Camera e dalle Associazioni del Consiglio Nazionale Consumatori e Utenti (CNCU), il contest mira a premiare progetti ed iniziative che superino il vecchio approccio “usa e getta”, nel consumo e nella produzione, promuovendo i valori delle circolarità. Le proposte dovranno favorire anche la diffusione di informazioni affidabili e comprensibili sugli impatti ambientali dei prodotti e dei processi industriali che li generano; diffondendo la conoscenza dei concetti di “circolarità” e di “impronta ambientale dei prodotti/servizi”.

Ad un comitato di valutatori, selezionati ad hoc, spetterà il compito di individuare il miglior progetto tra quelli pervenuti entro l’8 settembre 2022. Per il vincitore vi sono fino a 3.000 euro in palio ma, sottolineano gli organizzatori, saranno assegnate anche tre menzioni d’onore del valore di 1.000 euro ciascuna.

Come partecipare a MakeITcircular?

I Partecipanti dovranno sottoporre la candidatura, entro e non oltre l’8 settembre 2022, (ore 12.00) attraverso il sito di Maker Faire Rome. Possono partecipare persone fisiche maggiorenni, italiane o straniere, società, enti, associazioni, fondazioni, e/o altre entità giuridiche, residenti in Italia, compilando il form a questo link. A MakeITcircular partecipano di diritto anche tutti i progetti pervenuti attraverso la Call for Makers di Maker Faire Rome 2022 per la categoria “circular economy”.

leggi anche Economia circolare UE, un Piano d’azione per abbandonare l’usa-e-getta

Articolo precedenteFotovoltaico 2022 in Italia, in 6 mesi installato 1 GW di nuovi impianti
Articolo successivoLa Russia chiude il Nord Stream 1, azzerate le forniture

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui