Aeroporti più verdi grazie a CASCADE

Finanziata dall’Unione europea, la tecnologia messa a punto da CASCADE mira ad abbattere del 20% le emissioni di carbonio e i consumi energetici negli aeroporti

Aeroporti più verdi grazie a CASCADE.(Rinnovabili.it) – Un software programmato per abbattere del 20% emissioni e costi energetici degli aeroporti. È quanto promette di fare CASCADE, una tecnologia finanziata dall’Unione europea che, grazie alla collaborazione di partner tedeschi, italiani, irlandesi e serbi, punta a rendere più verdi gli aeroporti, veri e propri hub dei trasporti in cui i consumi di energia sono paragonabili a quelli di una città. Grazie a un sistema di software e sensori in collegamento con un database centrale, infatti, CASCADE promette di far risparmiare agli aeroscali 6.000 MWh di energia, evitando l’immissione in atmosfera di 42.000 tonnellate di CO2 e alleggerendo le bollette di 840.000 euro all’anno. Il test pilota vedrà coinvolti due aeroporti italiani, quello di Roma Fiumicino e quello di Milano Malpensa, entrambi presi d’assalto ogni estate da milioni di europei che vi approdano per le vacanze nel Mediterraneo, e proprio per questo protagonisti di picchi energetici notevoli.

 

Come spiegato dal coordinatore del progetto, Nicholas Réhault, del Fraunhofer Institute, l’innovativo software sarà in grado di gestire illuminazione, riscaldamento o raffrescamento a seconda delle esigenze del momento, come per esempio ventilatori operativi quando non sono necessari, e di individuare anche eventuali guasti, suggerendo azioni correttive, controlli o sostituzioni. L’obiettivo è quello di replicare CASCADE in tutti gli aeroporti d’Europa, una manovra in cui crede fermamente anche il Vice Presidente della Commissione europea, Neelie Kroes, convinta che far diventare più intelligenti gli aeroporti possa contribuire al raggiungimento di notevoli vantaggi in termini non solo economici, ma anche di efficienza energetica. La replicabilità, però, non si ferma agli aeroporti: come aggiunto da Réhault, il know-how acquisito potrebbe essere sfruttato anche per altri edifici complessi, come le banche o gli ospedali, oppure ridimensionato per gestioni più semplici.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui