Invent-Esa: un nuovo tassello si aggiunge all’operazione Invent Superbonus 110%

Una partnership commerciale per aiutarti a sfruttare il supersconto statale per la riqualificazione energetica

 

Invent

Articolo pubbliredazionale

Un piano ambizioso come quello di Invent per aiutarti a sfruttare i benefici del Superbonus 110% sugli interventi di efficientamento energetico delle abitazioni private aveva bisogno di partner altrettanto ambiziosi. 

Nasce una nuova partnership tra Invent ed Esa!

Un accordo commerciale tra due operatori attivi entrambi nel settore della fornitura di luce e gas – che si uniscono per promuovere l’iniziativa ideata da Invent. Invent, infatti, oltre alla produzione di pannelli fotovoltaici é anche operatore energetico con Invent Ecocasa.

Per Invent, dunque un network che si allarga sempre più e coinvolge nuove partnership, a testimonianza del successo e della bontà del grande progetto avviato la scorsa estate. 

Per Esa la possibilità di offrire ai propri clienti, consolidati e in arrivo, un’opportunità straordinaria per avvicinarsi al mondo delle rinnovabili e rendere più performanti e sostenibili le proprie abitazioni. 

“Esa. L’energia che alimenta i tuoi desideri”, un’energia sempre più green, che migliora la vivibilità della tua casa e di quella grande casa che é il nostro pianeta. Un’energia più accessibile a tutti grazie alla produzione degli impianti fotovoltaici di Invent e alla solidissima rete commerciale e di assistenza di Esa. 

INVENT ED ESA AL SERVIZIO DEL CLIENTE A 360°

Invent da 15 anni é un’azienda portabandiera della green economy nazionale: produttrice ed installatrice di pannelli e impianti fotovoltaici e di design e fornitrice di luce e gas per le famiglie e le imprese, ha da sempre fatto della sostenibilita ambientale la sua missione. 

A sostenere questo obiettivo ci sono le tecnologie ultra moderne e performanti alla base dei propri prodotti, un’organizzazione ferrea della produzione e degli interventi di installazione e una creatività visionaria amante del design e della qualità made in Italy. 

“Esa. L’energia che alimenta i tuoi desideri”

Negli stessi 15 anni di vita di Invent, anche Esa nasceva e si sviluppava, fin da subito con un forte radicamento nel territorio del Centro Italia (principalmente Marche, Abruzzo, Molise e Lazio) e la massima attenzione al cliente. 

Un po’ di numeri per comprendere a pieno la grandezza della sua storia: nasce nel 2005 e muove i primi passi con soli 3 dipendenti; lo sviluppo é stabile, continuo, imponente; oggi Esa occupa 80 dipendenti e ha una rete di circa 200 referenti esterni. Passa dal fatturare, il primo anno, 300.000 euro agli attuali 64 milioni. La sua rete serve circa 40.000 utenze e muove un volume di 250 milioni kilowatt all’ora. 

Un progetto, quello di Esa, nato dall’idea di Walter Serpellini per aiutare a sfruttare i vantaggi della liberalizzazione del commercio dell’energia, nel quale aveva maturato una significativa esperienza come venditore, e che ha generato un’impresa di successo, con oltre 30 punti vendita in Italia. 

I numeri confermano il senso di radicamento nel territorio e la relazione diretta che Esa ha con il cliente: 10 milioni é il fatturato che Esa raggiunge attraverso le sole transazioni agli sportelli e 25 sono le persone dedicate in via esclusiva all’assistenza e al customer care. 

Un rapporto diretto, di fiducia e di dialogo, dunque, quello instaurato da Esa con i propri clienti. Una rete che ora é aperta anche all’offerta di Invent! 

Ma non stiamo parlando di semplice commercializzazione dell’energia: Esa, infatti offre un servizio completo di assistenza al contatore e servizi post-contatore oltre all’installazione e manutenzione di impianti termoidraulici (es. caldaie). 

Il know how di Invent e la sua filosofia orientata al benessere delle persone e al miglioramento della vivibilità degli ambienti non poteva che sposarsi a pieno con l’offerta di Esa. Una completa sinergia che ora permette a Invent di vedere proposto il proprio progetto a tutti i fedeli clienti Esa e ad Esa di integrare nel proprio pacchetto di servizi ai consumatori anche offerte sostenibili e totalmente green. 

MISSIONE GREEN: UN’ECONOMIA ETICASEMPRE PIÙRICHIESTA 

«Quella con Invent é una partnership fortemente voluta e cercata che ci permette di offrire un pacchetto di servizi enormemente potenziato, Invent ha condiviso con noi la sua tecnologia all’avanguardia, il suo progetto e la sua organizzazione impeccabile. Esa ha messo a disposizione la propria rete di clienti e distributori: un patrimonio di relazioni costruito negli anni, che ora, grazie a Invent, può approcciarsi al mondo delle fonti energetiche rinnovabili e della riqualificazione sostenibile delle abitazioni con la certezza del valore e della qualità dell’offerta Superbonus 110%. La nostra sinergia di intenti mette al centro il cliente, il suo benessere e la relazione diretta con i propri fornitori di servizi.» 

Con queste parole dense di entusiasmo Vincenzo Marella, General Manager di Esa Energie, saluta e racconta la nuova alleanza con Invent. 

Una partnership che sta raccogliendo da subito un’ottima risposta di pubblico: oltre a clienti già attivi che si sono avvicinati con slancio ad un’offerta basata su fonti energetiche rinnovabili l’integrazione del progetto di Invent nell’offerta Esa ha aperto a quest’ ultima nuove opportunità di mercato verso altri target. 

La scelta consapevole dell’ambito green, che sempre più utenti stanno abbracciando per i propri consumi domestici, è dunque la direzione giusta non solo in termini di consolidamento aziendale, ma anche di rispetto del pianeta. 

Una scelta che per Invent ed Esa é anche motivo di soddisfazione e orgoglio per il successo che ha accolto il progetto e la partnership. 

SUPERBONUS 110%: QUALI INTERVENTI SONO PREVISTI 

I| Superbonus 110% mira ad incentivare il settore edilizio e sostenere la riqualificazione green del patrimonio edilizio residenziale nazionale. Sotto questa “etichetta” sono compresi interventi di riqualificazione che: 

  • interessano immobili non strumentali con un massimo di 2 unità per contribuente; 
  • comprendono isolamento termico, sostituzione degli impianti di climatizzazione, coibentazione dell’edificio, a sistemi ibridi e a pompa di calore;
  • migliorano di almeno due livelli la classe energetica dell’edificio. 

Nell’ambito di questi lavori di efficientamento é dunque possibile installare nelle proprie abitazioni anche l’impianto fotovoltaico targato Invent. .

I vantaggi però non finiscono con la detrazione: il progetto avviato da Invent permette infatti, cedendo il credito d’imposta all’azienda, di usufruire di uno sconto de! 100% direttamente sulla fattura dell’intervento edilizio, rientrando dunque immediatamente del bonus previsto. 

Con Invent ed Esa al tuo fianco avrai un’occasione unica per migliorare la qualità e il benessere abitativo salvaguardando natura tempo e risparmi!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui