Smart meter: la rivoluzione è dei contatori intelligenti

Il rapporto della società inglese telefonica rileva che nel 2022 saranno oltre 800 milioni gli smart meter istallati in tutto il mondo

Smart meter nel mondo(Rinnovabili.it) – Il mercato degli smart meter, i contatori energetici intelligenti che permettono al consumatore di capire in tempo reale i consumi della propria abitazione, è protagonista di una importante ascesa che porterà il suo valore a crescere da 5,2 miliardi nel 2012 fino a 7,4 miliardi nel corso dei prossimi 4 anni. Ad effettuare la previsione la società Telefonica che ha messo in evidenza le enormi potenzialità del mercato di Asia ed Europa, mentre in generale il pianeta vedrà la diffusione di circa 800 milioni di dispositivi intelligenti. La diffusione dei dispositivi porterà l’80% delle famiglie europee ad avere uno smart meter gratuitamente entro il 2020, distribuzione che ha giù preso il via.

 

Il documento, intitolato The Smart Meter Revolution, prevede un leggero ritardo dell’Asia nell’adeguamento rispetto a Stati Uniti ed europa che procederanno più velocemente. Mentre il Cina la penetrazione dei contatori riguarda circa il 70% della popolazione in Giappone la crescita è solo all’inizio ma entro il prossimo decennio si prevede che decine di milioni di contatori saranno istallati e funzionanti mentre a rallentare complessivamente il mercato saranno America Latina e Medio Oriente.

“Alcuni consumatori rimangono scettici e stanno resistendo all’idea di istallare un sistema intelligente di monitoraggio”, si legge nel rapporto. “Anche se relativamente poco numerose, alcuni gruppi di consumatori in Europa e Nord America evidenziano le preoccupazioni circa l’accuratezza dei dispositivi,  la sicurezza dei dati e la salute.”