Fotovoltaico: 15 mln alle comunità solari dal Governo Obama

La Casa Bianca ha annunciato una serie di misure volte ad aumentare la produzione di energia solare negli Stati Uniti, incoraggiando in particolare l’installazione di pannelli solari negli spazi pubblici

Fotovoltaico: 15 mln alle comunità solari dal Governo Obama

 

(Rinnovabili.it) – Ennesima dimostrazione di fiducia da parte del Governo statunitense nelle potenzialità del fotovoltaico.  Con il dichiarato obiettivo di spianare la strada allo sviluppo dell’energia fotovoltaica su scala commerciale, l’amministrazione Obama ha rinnovato il sostegno finanziario al settore stanziando ben 15 milioni di dollari per aiutare le comunità a sviluppare piani solari pluriennali. Una misura fortemente voluta dal presidente USA che continua a premere l’acceleratore sulle fonti energetiche rinnovabili, con il preciso obiettivo di consolidare la propria posizione di leader a livello globale. “Come parte della strategia energetica omnicomprensiva del Presidente, il fotovoltaico sta aiutando le famiglie e le imprese in tutta la nazione ad avere una fornitura di energia pulita e rinnovabile a prezzi accessibili”, ha commentato il segretario del Dipartimento dell’Energia (DoE), Ernest Moniz. “Il Dipartimento è impegnato a ridurre il costo dell’energia solare e a sostenere i programmi innovativi per le comunità, al fine di creare più posti di lavoro, ridurre l’inquinamento e rilanciare la crescita economica”.

 

Grazie al nuovo fondo da 15 milioni di dollari, saranno istituiti meccanismi di finanziamento innovativi e iniziative appositamente studiate per le comunità come i programmi di sharing solare, che darebbero a famiglie e imprese la possibilità di ottenere energia fotovoltaica attraverso la condivisione di un progetto. Secondo la Casa Bianca, gli Stati Uniti hanno già raggiunto una capacità produttiva da fonte solare di 13 gigawatt, abbastanza per alimentare 2,2 milioni di case. Un risultato davvero ragguardevole, soprattutto se si considera che, nel 2008, la nazione poteva contare su una potenza fotovoltaica di soli 1,2 gigawatt.

Articolo precedenteRiciclo ed ecosostenibilità per Hive-Inn, il grattacielo di container
Articolo successivoIdrogeno, un guscio in ceramica rende lo stoccaggio sicuro