Nasce Hydrogen JRP, la piattaforma di ricerca congiunta sull’idrogeno

La Fondazione Politecnico di Milano e il Politecnico di Milano insieme a Edison, Eni e Snam hanno dato vita a una piattaforma per lo sviluppo delle tecnologie legate al vettore

Hydrogen JRP

 (Rinnovabili.it) – Un luogo dove far incontrare la ricerca industriale con l’innovazione del mondo scientifico, per rafforzare la nascente filiera dell’idrogeno italiano. Con questo obiettivo nasce Hydrogen Joint Research Platform (Hydrogen JRP), strumento, al di là del nome, tutto italiano. Lo hanno lanciato stamane i 5 partner fondatori – la Fondazione Politecnico di Milano, il Politecnico di Milano, Edison S.p.A., Eni S.p.A e Snam S.p.A – spiegandone progetti e finalità. Nel concreto l’iniziativa si focalizza sull’idrogeno verde, ossia prodotto tramite elettrolizzatori ed energia rinnovabile,  e quello a basse emissioni, e mira a dare impulso alla filiera dell’H2 in Italia, per favorire la competitività delle aziende e la crescita di imprese hi-tech.

“La transizione energetica è tra le più grandi sfide dei nostri tempi”, spiega Ferruccio Resta, Rettore del PoliMi. “Sono due i concetti chiave sui quali dobbiamo insistere: il rafforzamento di un percorso politico, di allineamento con le direttrici europee, che si basa su una fase di accompagnamento del sistema industriale; lo sviluppo di ricerca e formazione per posizionarci come punto di riferimento in termini tecnologici all’interno panorama internazionale. Perché questo accada abbiamo bisogno di tracciare un progetto comune che vede l’università al fianco delle imprese. Ecco perché Hydrogen Joint Research Platform, che oggi avviamo grazie alla partecipazione, alla capacità di ascolto e di innovazione di tre grandi imprese del settore, deve poter estendersi il più possibile al tessuto produttivo.”

Hydrogen JRP promuoverà studi e ricerche innovative su produzione, trasporto, accumulo avanzati e impieghi innovativi in applicazioni residenziali, industriali e di trasporto. E svilupperà buone pratiche per la progettazione e realizzazione delle infrastrutture per la mobilitazione e lo stoccaggio dell’idrogeno.Aprendo le porte a tutte le imprese che vogliano sperimentare la ricerca e lo sviluppo di prodotti e servizi dedicati. Per aumentarne l’impatto Hydrogen JRP si avvarrà di un advisory board, organo di consulto strategico, che coinvolgerà i principali stakeholder istituzionali anche internazionali, per creare interesse e attrarre investimenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui