Accenture e Siemens annunciano una Joint Venture nel settore Smart Grid

La Omnetric Group, riunirà il meglio delle competenze IT e dei sistemi di gestione e controllo della rete di entrambe le aziende

110901-EnergyGridPhoto-hmed-0910a.grid-6x2(Rinnovabili.it) – Accenture, azienda globale di consulenza direzionale, servizi tecnologici e outsourcing e Siemens hanno stipulato un accordo per costituire una Joint Venture nel settore delle smart grid che opererà con le Utilities per migliorare l’efficienza energetica, e ottimizzare la gestione e l’affidabilità della rete.

La nuova società, denominata Omnetric Group, offrirà al settore energetico soluzioni e servizi avanzati focalizzati nella gestione dei dati e nell’integrazione dei sistemi. Queste soluzioni integreranno i sistemi di gestione e controllo della rete – come i sistemi di gestione della rete in tempo reale – con i sistemi IT di gestione dei contatori intelligenti, la rilevazione dei consumi (smart metering) nonchè la gestione delle risorse e dei lavori sul campo.

“Combinando i punti di forza di Siemens e Accenture, Omnetric Group sarà in grado di fornire il massimo delle competenze e delle performance al mercato globale delle Utilities in rapida evoluzione”, ha dichiarato Jan Mrosik, CEO della divisione Smart Grid di Siemens.

Omnetric Group riunirà i prodotti e le soluzioni Siemens e le capacità di Accenture in termini di gestione e consulenza tecnologica, system integration e servizi di gestione dei processi aziendali. Le soluzioni IT e i sistemi di gestione e controllo della rete delle due aziende, oltre alla vasta esperienza nel settore dell’energia, aiuteranno a soddisfare gli obiettivi delle Utilities a livello mondiale.

“Con un approccio integrato che incorpora sistemi di gestione e controllo della rete e sistemi IT tradizionali, le Utilities potranno migliorare l’affidabilità della rete elettrica nel suo complesso e controllarla in tempo reale attraverso l’integrazione e l’implementazione di nuove applicazioni, un tempo isolate tra loro. Questo processo porterà ad una gestione attiva dei consumi; alla formazione di centrali elettriche virtuali, a nuovi modelli di business e alla gestione dei dati di misurazione, per consentire un utilizzo trasparente dei consumi da parte degli utenti”, ha spiegato Mrosik.
“A nostro avviso nessuna azienda sarà in grado di gestire questa integrazione meglio di Omnetric Group, che farà ricorso al migliore know-how ed competenze IT del settore”.

Secondo Jack Azagury, Managing Director Smart Grid Services di Accenture: “Le Utilities cercano soluzioni in grado di aumentare l’efficacia degli investimenti e ridurre i costi operativi integrando al contempo nelle loro reti elettriche nuove tecnologie, come la produzione di energie rinnovabili e i veicoli elettrici. A questo scopo è necessario adottare un approcio olistico dell’IT ai sistemi e ai dati integrando soluzioni IT tradizionali con sistemi di controllo e di gestione della rete. Omnetric Group si troverà così nella condizione più ottimale per aiutare le Utilities a realizzare i benefici derivanti dalla “convergenza” dei sistemi IT tradizionali e dei sistemi di gestione di controllo della rete, ovvero un passo fondamentale verso un mercato delle Utilities sempre più complesso e con una gran mole di dati da gestire »

Omnetric Group inizierà l’attività a seguito dell’approvazione dell’Antitrust e delle altre abituali procedure. La società avrà sede a Monaco di Baviera e inizialmente sarà operativa in Europa e negli Stati Uniti. Omnetric Group prevede di assumere circa 100 persone nel corso del primo anno di attività, con la previsione di espandersi ulteriormente a livello globale in futuro.

I dettagli finanziari dell’accordo non sono stati resi noti.