Energia dal mare, l’Apple investe 1 mln nella ricerca irlandese

L’Autorità per l’Energia Sostenibile of Ireland (SEAI) ha annunciato un memorandum d’intesa con Apple per promuovere lo sviluppo dell’energia oceanica

Energia dal mare, l’Apple investe 1 mln nella ricerca irlandese

 

(Rinnovabili.it) – L’Irlanda si è attivata ormai da tempo per assumersi il ruolo di leader nella produzione di energia dal mare. Se ne è accorta anche la Apple che, assecondando il proprio pallino per le tecnologie energetiche pulite, ha deciso di finanziare l’ambizione irlandese. Il gigante di Cupertino, infatti, aprirà il portafoglio per sovvenzionare con un milione di euro un’iniziativa della Sustainable Energy Authority of Ireland (SEAI).

 

“Siamo entusiasti della possibilità che un giorno l’energia oceanica possa essere impiegata come fonte di elettricità pulita per il data center che stiamo costruendo a Athenry, nella Contea di Galway,”, ha spiegato Lisa Jackson, vice presidente di Apple per l’Ambiente, la Politica e le Iniziative sociali. “[Come società] siamo profondamente impegnati ad alimentare tutte le nostre strutture con l’energia rinnovabile al cento per cento e crediamo che investire in progetti innovativi renderà più facile raggiungere il nostro obiettivo”.

 

L’iniziativa finanziata da Apple aiuterà a supportare economicamente  le sperimentazioni dei nuovi dispositivi di sfruttamento dell’energia dalle onde presso il Galway Bay Ocean Energy Test; il sito è  stato creato nel 2006 dal SEAI e dell’Istituto marino nazionale  ed è attualmente utilizzato per verificare le prestazioni dei dispositivi prototipali su scala 1:4. Di qui sono anche passate le macchine marine del “West Wave”, il primo progetto di produzione di energia dalle onde su scala reale. L’impianto, valore stimato 50 milioni di euro, potrebbe essere completato entro il 2018 e iniziare a testare la resistenza delle emergenti tecnologie che convertono le onde in elettricità.

 

L’intesa firmata tra Apple e il SEAI è stato accolto con soddisfazione dal Ministro delle comunicazioni, dell’energia e delle risorse naturali Alex White: “La costa occidentale dell’Irlanda è riconosciuta come uno dei luoghi con le migliori risorse marine di tutto il mondo e accolgo con estremo favore l’accordo tra Apple e SEAI per mettere a frutto questo potenziale”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui