Rinnovabili • Obiettivi UE rinnovabili: nuovi PNIEC, mancano 150 GW

I nuovi PNIEC sono troppo timidi: mancheremo gli obiettivi UE sulle rinnovabili

PremiumContenuto
Premium

L’analisi di Ember sui Piani nazionali integrati energia clima dei 27 paesi europei: gli aumenti, complessivamente, non bastano per centrare i target sull’energia pulita fissati dal piano REPower EU. Arriveremo solo al 66% di rinnovabili nel mix elettrico (contro il 72% previsto)

via depositphotos.com Tutti i dettagli sugli obiettivi UE sulle rinnovabili nei nuovi PNIEC aggiornati I nuovi PNIEC aggiornati non bastano per raggiungere gli obiettivi UE sulle rinnovabili fissati dal piano REPowerEU. I Piani nazionali integrati energia e clima presentati dai Ventisette negli ultimi mesi riusciranno a raggiungere soltanto il 66% di energia pulita nel mix elettrico comunitario. Mentre il target è fissato al 72%. Lo ha calcolato il think tank Ember sulla base dell’analisi dei 26 PNIEC rivisti già presentati alla Commissione e della bozza di piano dell’Austria, l’unico paese che non ha ancora formalizzato i suoi impegni. Chi spinge di più sugli obiettivi UE sulle rinnovabili? Tutti i paesi hanno aumentato l’ambizione rispetto ai primi obiettivi UE sulle rinnovabili presentati nel 2019. Estonia, Irlanda e Grecia pianificano di accrescere la quota di energia pulita di più del 30% rispetto ai livelli del 2023. Anche l’Italia è nella pattuglia dei paesi più ambiziosi, con un passaggio previsto dal 43,7 al 71,2%. Ungheria, Romania e Slovenia sono invece i più restii ad aumentare i target. Più nel dettaglio, sono 22 i paesi UE che hanno aumentato gli obiettivi sulla capacità installata di eolico al 2030, con una crescita complessiva del 45%…
Rinnovabili •
About Author / Lorenzo Marinone

Scrive per Rinnovabili.it dal 2016 ed è responsabile della sezione Clima & Ambiente. Si occupa in particolare di politiche per la transizione ecologica a livello nazionale, europeo e internazionale e di scienza del clima. Segue anche i temi legati allo sviluppo della mobilità sostenibile. In precedenza si è occupato di questi temi anche per altri siti online e riviste italiane.