Leasys, Metropark e FS insieme per la mobilità sostenibile

Entro la fine del 2020, i principali centri cittadini, aeroporti e in particolare stazioni ferroviarie d’Italia saranno dotati di charging point per i clienti di Leasys.

Mobilità sostenibile
Credits: Leasys

Al via a Torino la grande iniziativa di Leasys sulla mobilità sostenibile

(Rinnovabili.it) – Passi avanti per la mobilità sostenibile italiana. Leasys, il servizio di noleggio auto a lungo termine per privati, piccole imprese e aziende, vuole raggiungere entro la fine del 2020 i 1.200 punti di ricarica presso gli oltre 400 Leasys Mobility Store distribuiti in tutta Italia nei principali centri urbani, aeroporti, porti e stazioni ferroviarie.

In collaborazione con il Gruppo FS, nella stazione ferroviaria di Torino Porta Susa i clienti Leasys avranno a disposizione 14 stalli riservati, dotati di colonnine di ricarica, installate con il supporto di Enel X, per parcheggiare la loro auto elettrica all’interno della stazione dalle ore 5 fino alle ore 24, semplicemente attraverso la lettura della targa.

Leggi anche Mobilità sostenibile: 398 milioni di euro a 38 Comuni con il nuovo Dpcm

Questa iniziativa è solo la prima di un progetto di collaborazione sulla mobilità sostenibile che vedrà Leasys e Metropark, società specializzata nello sviluppo e nella gestione dei servizi di mobilità nelle aree ferroviarie, elettrificare le altre stazioni italiane per potenziarne il ruolo di hub intermodale, coerentemente con gli obiettivi del Gruppo FS per il miglioramento dell’accessibilità alla rete ferroviaria e lo sviluppo di nuove forme di spostamento, tra cui quella condivisa ed elettrica.

Entro la fine del 2020, i principali centri cittadini, aeroporti e in particolare stazioni ferroviarie e parcheggi Metropark d’Italia saranno dotati di charging point per i clienti di Leasys, tra cui Torino, con oltre 100, e a seguire Milano, Bologna, Roma, Napoli e Palermo, per citarne alcune.

Leggi anche Così la mobilità sostenibile urbana può ridurre di 1/3 la CO2 nazionale

Nei prossimi mesi, infatti, è prevista l’elettrificazione della flotta di Leasys, grazie alla nuova gamma di veicoli FCA, tra i quali la Nuova Fiat 500 elettrica, nonché i modelli ibridi plug-in Jeep Renegade e Compass 4xe. L’obiettivo è quello di raggiungere entro il 2021 una flotta composta per il 60% da veicoli elettrici o ibridi, ottenendo in questo modo un’importante riduzione delle emissioni di CO2.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui