• Articolo Londra, 15 dicembre 2011
  • Un fondo a sostegno della gestione razionale dei rifiuti

    Londra, 4.6 mln per l’efficienza nella gestione dei rifiuti

  • Un fondo a sostegno dei quartieri londinesi migliorerà la gestione e il riciclo dei rifiuti puntando alla costruzione di un nuovo centro di riciclaggio e di riutilizzo

(Rinnovabili.it) – Il London Waste & Recycling Board (LWARB) ha presentato un programma di efficienza del valore di 4.6 milioni di sterline destinato alle autorità di Londra che si occupano di gestire il sistema dei rifiuti.

Annunciando il programma durante una riunione del consiglio municipale tenutosi ieri, il LWARB ha giustificato lo stanziamento dei fondi come risposta alla crescente pressione sui quartieri di risparmiare ove possibile, indicando la gestione dei rifiuti come il terzo settore più impattante sulle finanze di ogni quartiere. Come parte del programma alle autorità dei rifiuti sarà offerto un sostegno per aiutare a realizzare risparmi di tempo e di costi nella gestione della filiera dei rifiuti.

Suddiviso in sette workstreams il programma offre per il sostegno mediante contratti per il miglioramento dei sistemi di riciclaggio dei materiali e delle apparecchiature, per l’efficienza e lo sviluppo dei servizi di condivisione e per dotarsi di strumenti migliori.

Inoltre un fondo 3 milioni di sterline per la costruzione di un centro di riciclaggio e riutilizzo (RRC) è stato istituito affichè possa prendere piede la partnership tra LWARB e WRAP, per assistere i quartieri nella realizzazione di servizi per la corretta gestione dei rifiuti. Ciò fornirà alle piccole imprese che operano all’interno dei quartieri la possibilità di utilizzare il RRC.

Un ulteriore sostegno al programma verrà inoltre offerto dal Defra che attraverso parteriati locali promuoverà il miglioramento e l’efficienza dei sistemi di riciclaggio. A tal proposito il presidente del LWARB James Cleverly ha dichiarato che attraverso il fondo oltre a migliorare il sistema di gestione della raccolta e del riciclo dei rifiuti si metterà in atto una campagna informativa che renderà più consapevoli i cittadini, spingendoli a partecipare attivamento al miglioramento del sistema