• Articolo Convida Suape, 23 maggio 2012
  • Collocato a Nord Est del Brasile, Convida Suape avrà un'estensione urbana di 470 ettari

    Nuova greencity da 100mila abitanti per il Brasile

  • Il team di esperti del Broadway Malyan ha presentato il concept per una nuova città brasiliana ad alta densità, ma dotata di edifici “verdi”, mobilità sostenibile e isole verdi.

(Rinnovabili.it) – E’ stato presentato ieri il concept per una città satellite situata situata nel Nord Est del Brasile e progettata dall’eterogeneo team di professionisti della Broadway Malyan. Commissionata dalla Moura Dubeux Engineering and Cone, la nuova città di Convida Suape, sarà un’estensione urbana della città di Cabo de Santo Agostinho vicino a Recife, ed una volta completata sarà in grado di ospitare 100.000 persone.

Collocata in un’area ad alta densità ed in continua crescita, Convida Suape tenta di proporre una soluzione sostenibile al problema della crescita incondizionata della popolazione urbana, seguendo i principi di sostenibilità, efficienza e qualità. La progettazione dei 470 ettari della nuova città, non sarà affidata ad un’unica figura professionale, ma comprenderà un eterogeneo gruppo di professionisti, urbanisti, paesaggisti, ingegneri, architetti nonchè esperti di efficienza energetica che, secondo le anticipazioni presentate nel concept, realizzeranno un agglomerato urbano molto compatto che si svilupperà in quattro fasi distinte, ciascuna delle quali destinata ad un’utenza di 25.000 persone, estesa lungo un’area di circa 154 ettari.

Tutti gli edifici, sia pubblici che privati rispetteranno alti standard prestazionali, per ridurre al minimo gli sprechi ed ottimizzare l’utilizzo dell’energia, fornita quasi interamente da fonti rinnovabili. In risposta ai problemi di congestione della viabilità che caratterizzano le grandi metropoli, il nuovi distretti preferiranno la mobilità lenta ed il sistema di trasporto pubblico, tentando di limitare la necessità del mezzo privato. Inserita in un contesto verde, la nuova città sarà dotata di tutti i servizi essenziali, quali scuole, ospedali, servizi commerciali, amministrazioni, nel tentativo di alleggerire la vicina città di Cabo de Santo Agostinho, evitandone il collasso.

I tempi e le modalità di realizzazione del nuovo progetto non sono ancora stati resi pubblici, tuttavia gli studi elaborati dagli esperti che hanno dato vita a questa proposta, potranno essere di grande aiuto per le future pianificazioni urbane, rispondendo a tutte le esigenze senza tralasciare efficienza e sostenibilità.