28 Gennaio 2023
HomeAmbientePolitiche Ambientali

Politiche Ambientali

Salute del suolo: per l’EEA serve maggiore monitoraggio

L’Agenzia Europea dell’Ambiente ha presentato un rapporto sulle minacce allo stato di salute del suolo, sollecitando l’importanza di un monitoraggio costante e puntuale

È tutta una truffa! Come sta cambiando la disinformazione sul clima

Nuove narrative per togliere supporto pubblico alle politiche sul clima. Strizzatine d’occhio alle teorie cospirative più diffuse. “Wokewashing” e attacco ai “media mainstream”. Di cosa parla chi crede che l’azione contro la crisi climatica sia “tutta una truffa!”

EV, ammoniaca verde e bistecche veg: alla scoperta dei tipping point positivi

Il clima ha dei tipping point, punti di non ritorno oltrepassati i quali si verificano dei cambiamenti sistemici irreversibili. Per evitarli bisogna puntare sui punti di non ritorno positivi: interventi mirati che creano benefici a cascata. E tagliano le emissioni drasticamente

Integrare giustizia sociale e limiti del Pianeta è possibile

La Earth Commission ha annunciato un lavoro in cui quantifica i limiti biofisici del sistema Terra includendo anche aspetti di giustizia sociale a lungo termine. Lo studio sarà pubblicato su Lancet e Nature e definisce “la nostra capacità di comprendere la capacità della Terra di sostenere la vita e il ruolo che noi esseri umani svolgiamo come custodi della nostra unica casa”

Gas a effetto Verra: il 90% delle compensazioni di carbonio sono false

Lo standard più rinomato al mondo per il mercato del carbonio volontario millanterebbe benefici per il clima inesistenti dal suo programma riferito ai progetti per la conservazione delle foreste tropicali

A che punto siamo con le tecnologie CDR?

Un rapporto dell’università di Oxford traccia la capacità globale di rimozione di CO2 convenzionale e non convenzionale e calcola il gap al 2030 e al 2050. La maggior parte degli investimenti sono degli USA in cattura diretta dall’aria, la Cina è la più dinamica con il 35% dei brevetti mondiali

L’Italia resta senza inviato speciale per il clima

Alessandro Modiano ha lasciato l’incarico il 16 gennaio. Il governo Meloni non ha riconfermato il diplomatico che ha guidato la delegazione italiana alla Cop27 e al G20 Indonesia. Manca un sostituto: l’esecutivo tace e potrebbe anche cancellare questo ruolo

L’Amazzonia emette più CO2 di quanta ne assorbe. Tranne dove la gestiscono le popolazioni indigene

Uno studio del World Resource Institute scorpora i dati sul bilancio emissivo delle aree di foresta pluviale tropicale gestite da popolazioni indigene. Qui il bilancio è sempre negativo, la foresta è ancora un pozzo di carbonio. Ogni anno, queste aree rimuovono 340 Mt CO2e, quasi quanto quelle generate dall’Italia. Fuori dalle aree indigene il bilancio diventa positivo

L’Europa fa sul serio contro il greenwashing nei prodotti

Sarà introdotto uno standard comune per cui tutti i beni e i servizi Ue dovranno specificare la loro impronta in 16 ambiti. Più trasparenza sugli impatti negativi e sull’uso di compensazioni di carbonio. Oggi il 53% delle etichette ha informazioni perlomeno fuorvianti

Greta Thunberg fermata dalla polizia a Lutzerath, il paese che sarà ingoiato dalla miniera di lignite

Sotto il paese tedesco una "bomba di carbonio" da 280 Mt CO2e. Se venisse estratta, la Germania esaurirebbe quasi sicuramente il suo carbon budget. La polizia ha sgomberato gli attivisti, RWE amplierà la miniera

CLIMA

ACQUA

INQUINAMENTO

RIFIUTI