Green energy ed elettronica: nasce Anie Rinnovabili

Presentato ieri il progetto di aggregazione del settore energie rinnovabili in ANIE, la federazione nazionale che rappresenta l’industria elettronica ed elettrotecnica italiana

anie rinnovabili

 

(Rinnovabili.it) – Favorire l’aggregazione e la rappresentanza unitaria in Confindustria. In quest’ottica nasce Anie Rinnovabili, nuova associazione e nel contempo progetto di aggregazione del settore energie rinnovabili in ANIE, la federazione nazionale che rappresenta l’industria elettronica ed elettrotecnica italiana. Anie Rinnovabili è stata presentata ieri oggi al Presidente di Confindustria Giorgio Squinzi, accompagnato dal Direttore Generale Marcella Panucci e dal vice Presidente Antonella Mansi, illustrando obiettivi e fini.

“Si è deliberato – si legge nella nota stampa rilasciata dalla Federazione – di costituire in ANIE una nuova associazione che riunisce: i costruttori di componenti e di impianti chiavi in mano per la produzione di energia da fotovoltaico, eolico, biomasse e geotermia, mini idraulico; le aziende interessate a promuovere la costruzione di impianti per la produzione di energia da fonte rinnovabile in Italia e all’estero; i promotori di nuove tecnologie per la produzione di energia da fonti rinnovabili”.

 

Come sottolineato dal presidente di ANIE Claudio Andrea Gemme, la nuova associazione permetterà di  aggregare le aziende che lavorano per l’efficientamento del sistema energetico nazionale, permettendo in tal modo alla federazione di cogliere tutte le potenzialità di quelle nuove tecnologie che, nate sulla scia del grande sviluppo delle green energy, rappresentano ora sono parte integrante di un sistema perfettamente bilanciato e “una ricchezza per tutto il Paese”.