ENEL ripotenzia le Isole Eolie in collaborazione con Eurogen Power

Terminati i lavori di potenziamento dei GRUPPI ELETTROGENI

Salina-738647(Rinnovabili.it) –  In meno di un anno Eurogen Power, azienda del gruppo Spark Energy specializzata nella fabbricazione e installazione di Gruppi Elettrogeni, ha completato i lavori di revamping e potenziamento degli impianti di generazione di energia elettrica installati nelle isole Eolie, e appaltati da ENEL tramite la gara “Eolie 3”.
Il progetto prevedeva sia il revamping dei Gruppi Elettrogeni esistenti che l’installazione di nuove macchine nell’arcipelago, al fine di garantire energia 365 giorni l’anno, sia nei periodi invernali, che durante il periodo di massima affluenza turistica, dove la popolazione cresce mediamente del 400%, con relativo picco di domanda di potenza elettrica.
“Garantire la continuità del servizio era sicuramente il nostro obiettivo primario, ma la vera sfida è consistita nel raggiungere questa meta nel pieno rispetto del territorio e di un patrimonio naturalistico inestimabile” – commenta l’Ing. Carlo Palummo, Presidente di Eurogen Power.
A tale scopo, tutti gli impianti sono stati dotati di appositi Filtri Antiparticolato (FAP) per l’abbattimento delle emissioni di gas di scarico, che hanno portato il livello delle polveri a meno di 20 mg/m3 e dei biossidi di azoto inferiori a 2000 mg/m3; a ogni impianto sono anche state aggiunte le cabine di insonorizzazione, per ridurre la rumorosità a meno di 50 dB a 7 metri in campo aperto: con un valore così basso è infatti necessario avvicinarsi fisicamente al Gruppo Elettrogeno per sentirlo funzionare.
Il progetto ha anche visto l’ammodernamento dei quadri elettrici, per renderli idonei alla telegestione e al telecontrollo; è quindi attivo un sistema di controllo remoto che è a tutti gli effetti in grado di assolvere al difficilissimo compito di tenere a regime i Gruppi Elettrogeni nonostante qualsiasi variazione dei carichi debba verificarsi, sia essa dovuta allo sbalzo tra gli utilizzi notturni e diurni oppure al picco di richiesta dei mesi estivi.
La sinergia tra l’esperienza trentennale del personale Eurogen Power e la venticinquennale storicità nella capacità progettuale e produttiva di Spark Energy ha dato origine a impianti le cui caratteristiche tecnico‐costruttive all’avanguardia hanno permesso di raggiungere i precisi obiettivi indicati nelle Generazione di Energia Distribuita specifiche tecniche ENEL, molto stringenti e posti appositamente a salvaguardia del delicato patrimonio naturalistico in cui operano i Gruppi Elettrogeni. Una ulteriore carta vincente è sicuramente rappresentata dall’ottimo rapporto di collaborazione instaurato con ENEL, che ha coadiuvato il personale Eurogen Power nel superare le difficoltà che si sono presentate nei periodi in cui, ad esempio, le condizioni meteo marine hanno reso difficili i collegamenti col resto della penisola; oppure nella stagione estiva, dove era necessario mantenere attivo al 100% il servizio, a fronte di un flusso turistico in rapida ascesa.
I Gruppi Elettrogeni sono equipaggiati con motori diesel di ultima generazione, alimentati a gasolio e lavorano in regime di autoproduzione, in parallelo tra loro, con potenze singole che vanno da 125 kVA a 2500 kVA, secondo le esigenze di ciascuna isola: questo rende l’arcipelago totalmente indipendente dal punto di vista energetico.
A seguito della fine lavori, decretata il 31 luglio 2013, sono iniziate le operazioni di collaudo in loco, che si sono protratte fino a ottobre.
Eurogen Power ha risposto alla complessità dei test di collaudo richiesti da ENEL, con l’installazione di opere provvisionali e carichi resistivi fino a 1MWe, che hanno permesso di collaudare gli impianti nelle reali condizioni di esercizio richieste dal capitolato ENEL, senza impattare sulla normale erogazione di energia agli utenti.