Eolico: il futuro energetico del pianeta è del vento

L’eolico riesce a non risentire della crisi e garantirà nel 2030 la quota maggiore di enenrgia green prodotta a livello mondiale, parola di Bloomberg New Energy Finance e GWEC

eolico mondiale(Rinnovabili.it) – Entro il 2030 sarà l’eolico a dominare la classifica della generazione mondiale riservata alle rinnovabili. Lo ha annunciato un rapporto di Bloomberg New Energy Finance, sicuro che il vento rappresenterà il 30% della generazione elettrica mondiale. A commentare i risultati dello studio uno degli autori che ha ribadito la crescita costante della produzione eolica rispetto ad altre fonti minori, tra cui l’idroelettrico. Secondo il Global Wind Energy Council, infatti, la capacità eolica globale istallata è cresciuta di 50 volte in meno di un ventennio: partendo dai 6,1 GW del 1996 nel 2013 siamo arrivati a contare 318 GW e con le rinnovabili che in generale potrebbero rappresentare fino al 70% della produzione mondiale entro i prossimi due decenni. Negli Stati Uniti ad esempio l’energia proveniente da fonte eolica è quasi triplicata negli ultimi 4 anni grazie anche a incentivi statali che hanno favorito i nuovi progetti.

 

“Oltre all’attività record alla fine del 2013, l’energia eolica ha contribuito a mantenere le luci accese e isolare contro i picchi temporanei dei prezzi durante il recente ‘vortice polare’, dimostrando il valore dell’energia eolica in un mix energetico equilibrato” si legge nel documento dove viene anche sottolineato il contributo del vento nella riduzione dei prezzi della bolletta energetica.

Oltre alla produzione a piacere è anche il lato green dell’eolico, che genera elettricità senza rilasciare inquinanti ed evitando lo sfruttamento di risorse utili alla popolazione come fa l’idroelettrico.

E mentre l’eolico sembra non avere battute d’arresto chi è in difficoltà è il solare, che lentamente però sta riconquistando terreno. Lo dimostrano i dati che evidenziano come nel 2013 il settore abbia aggiunto al mix mondiale ben 36.7 gigawatt di nuova capacità fotovoltaica.