Eolico off shore, l’Europa sta per allacciare alla rete 4.9 GW

Ci sono quasi 5 GW di nuova capacità eolica marina in fase di costruzione nella UE-28, ma il dato è in forte contrazione rispetto lo scorso anno

Eolico off shore, l’Europa sta per allacciare alla rete 4.9 GW

 

(Rinnovabili.it) – “Nonostante i nuovi impianti eolici off shore siano inferiori a quelli registrati nei primi sei mesi dello scorso anno, questo rimane in assoluto il settore energetico con la crescita più rapida in Europa”. Le parole appartengono a Justin Wilkes, Deputy Chief Executive Officer presso l’European Wind Energy Association (EWEA) che ha fornito oggi un veloce quadro insieme sulle prospettive dell’eolico off shore nella UE-28. Il comparto ha fatto vere e proprie scintille in questi ultimi anni e l’ultimo rapporto pubblicato dall’associazione europea conferma anche per il 2014 lo stesso trend sebbene più contenuto.

 

Nei primi sei mesi del 2014, infatti, l’Europa ha allacciato alla rete ben 24 turbine marine in 16 wind farm commerciali e un sito dimostrativo, per una capacità totale di 781 MW. Se a questi numeri, in calo del  25% rispetto allo stesso periodo del 2013, si aggiungono le 282 turbine eoliche (1.200 MW di capacità complessiva) già installate ma non ancora collegate all’infrastruttura elettrica, si capisce come molto probabilmente quest’anno si chiuderà con un segno decisamente positivo: quasi 5 GW di nuova capacità.Tuttavia, nonostante la significativa attività di finanziamento nel primo semestre dell’anno, la contrazione degli impianti a cui abbiamo assistito in questi primi sei mesi, potrebbe continuare anche nel 2015 e nel 2016″, ha avvertito Wilkes. “Per garantire una sana crescita nella seconda parte del decennio, e assicurare che l’energia eolica offshore giochi il suo ruolo negli obiettivi di competitività e sicurezza dell’UE, l’industria deve poter contare su certezze a lungo termine. Un accordo ambizioso sul pacchetto clima ed energia 2030 dai capi di Stato dell’UE nel mese di ottobre invierebbe il segnale giusto”.

Eolico off shore, l’Europa sta per allacciare alla rete 4.9 GW

 

Attualmente l’Europa possiede 73 parchi eolici marini in 11 paesi, in grado di fornire una potenza di 7,343 MW e produrre 27 TWh di elettricità l’anno. In altre parole grazie al vento che soffia fuori dalle coste riusciremmo già oggi a soddisfare le esigenze dell’intera popolazione dei Paesi Bassi.