Eolico: la Germania inaugura il parco offshore più grande

Taglio del nastro per il parco eolico offshore più grande del paese, 100 turbine per un totale di 400 MW di potenza istallate a largo delle coste dell’isola di Borkum, nel Mare del Nord

La Germania inaugura Bard-1

 

(Rinnovabili.it) – Taglio del nastro per il parco eolico offshore più grande del paese. L’impianto, battezzato Bard 1, vanta una potenza istallata di 400 MW ed è stato inaugurato e presentato oggi come una prodezza tecnologica e logistica.

Le 100 turbine posizionate 100 chilometri a largo delle coste dell’isola di Borkum formano l’impianto eolico, che ha collegato i suoi primi rotori nel dicembre 2010 e al momento produce l’80% dell’elettricità ottenuta dall’offshore della Germania. Parlando in occasione della cerimonia inaugurale il ministro tedesco dell’Economia Philipp Rösler ha dichiarato “Bard 1 è l’imponente progetto pionieristico di un settore giovane, che ha le potenzialità per svolgere un ruolo chiave nel nostro mix energetico a lungo termine. Il completamento del parco eolico offshore rappresenta una prodezza tecnologica e logistica”.

 

Bard Group, che si è occupata della realizzazione del parco eolico, è stata la prima azienda ad avviare la costruzione di un progetto commerciale al largo della costa tedesca del Mare del Nord, dando il via lavori nella primavera del 2010.

“L’inaugurazione odierna di questo progetto pionieristico manda un segnale importante in termini di svolta energetica e per il futuro del settore eolico offshore in Germania” ha dichiarato il Chief Executive del Bard Group Michael Baur.