L’eolico diventa attrazione turistica

In Michigan le pale eoliche diventano un’attrazione turistica che permette ai curiosi di visitare gli impianti e avvicinarsi ai rotori

Pale eoliche in Michigan(Rinnovabili.it) – Cosa non si fa per sbarcare il lunario! Molto spesso osteggiate le pale eoliche in Michigan sono diventate una risorsa non in quanto produttrici di energia a basso impatto ambientale, bensì per lo spettacolo di colori che offrono al tramonto, quando la luce del sole le colora e le fa brillare.

 

La strada panoramica che dà la possibilità di passare accanto alle 900 turbine istallate offre davvero un paesaggio particolare. Se n’è accorto Scott Carr di Elkton, una piccola comunità trasformata negli ultimi cinque anni dall’istallazione di ben 32 pale eoliche. “Stavo guidando lungo la strada mentre il sole stava sorgendo, e i raggi hanno colpito le pale eoliche, è stato bellissimo” ha confermato Carr.

 

Alcuni sono stati in grado di vedere nella particolarità del paesaggio puntellato di rotori eolici una risorsa economica, organizzando tour in pullman per vedere gli impianti. Dopo aver mostrato ai turisti un video illustrativo che chiarisce le dinamiche di sfruttamento dell’energia eolica, i passeggeri vengono portati da una guida attraverso l’impianto. Questo ha fatto pensare agli operatori quanto divertente ed attrattivo potrebbe essere farsi aprire le pale, permettendo ai turisti di accedere alle scale interne per arrivare fino alla navicella e godere del panorama e sapere in che modo funziona una pala.

Vicini alle pale i curiosi possono scendere e ascoltare realmente quanto rumore producono in attività riducendo l’ostilità che la popolazione spesso dimostra nei confronti dei nuovi impianti eolici.