CONERGY ha messo in funzione il primo parco solare delle Filippine

E’ entrato in funzione l’impianto da 22 MW situato nella città di San Carlos

IMG-01(Rinnovabili.it) – Conergy, leader nei servizi e nelle soluzioni per il fotovoltaico, ha completato la prima fase del primo parco solare utility-scale delle Filippine, che è entrato in esercizio con una cerimonia di apertura presieduta da Benigno Aquino III, Presidente della Repubblica delle Filippine.

Attualmente Conergy sta completando il nuovo impianto di 22 MW, che si trova in una zona industriale vicino al porto della città San Carlos che si trova nel bel mezzo dell’arcipelago composto da circa 7.100 isole. Nella sua prima fase, il progetto San Carlos dispone di 13 MW di potenza, che sarà ampliato a 22 MW nei prossimi mesi. Una volta completato, l’impianto produrrà abbastanza elettricità in un anno per alimentare l’equivalente di 13.000 abitazioni locali. Il parco solare è di proprietà del San Carlos Solar Energy Inc. ed è stato finanziato da ThomasLloyd Group. Lo sviluppo dell’impianto viene realizzato dallo specialista locale, l’azienda Bronzeoak Filippine .

Il progetto rientra nel sistema di incentivazione promosso dal Governo delle Filippine di 50 MW distribuiti nell’arco di tre anni, che ha l’obiettivo di attrarre investimenti nel solare ed espandere la produzione di energia elettrica nel Paese.

Attualmente le Filippine registrano un tasso di crescita annuo del 6-7%, ma allo stesso tempo risultano essere il quinto Paese con il prezzo dell’elettricità più caro in tutto il mondo e si trovano spesso a combattere contro frequenti e prolungati blackout.

Non solo: anche l’attenzione all’ambiente è tra le priorità del Governo filippino che mira ad una triplicazione della produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili entro il 2030, arrivando a una quota di oltre 15 GW. Con una costa lunga quasi il doppio di quella degli Stati Uniti, il cambiamento climatico è non può che essere tra i primi punti all’ordine del giorno della nazione del Pacifico.

Marc Lohoff, Amministratore Delegato Conergy per l’Asia-Pacifico: “Conergy collabora a livello internazionale con i suoi partner per promuovere la più ampia adozione del solare possibile, anche in Paesi come le Filippine dove le condizioni sono perfette. Gli impianti solari possono essere costruiti in modo rapido e conveniente, con bassi costi operativi e di manutenzione e quando un impianto è ben progettato e ben costruito, può svolgere un ruolo importante nel ridurre le pressioni sulla produzione di energia“.

Alexander Lenz, Presidente di Conergy Asia e Medio Oriente, ha dichiarato: “Questo è un grande momento per le Filippine, dove la vicinanza del Paese all’equatore, i prezzi elevati dell’elettricità e la complessità logistica, offrono un enorme potenziale di crescita per il settore solare. Conergy è orgogliosa di essere in prima linea con questo primo progetto solare della nazione, che fornirà a prezzi accessibili, un’alimentazione energetica affidabile per le imprese e i cittadini di tutta San Carlos, offrendo così un modello per tutto il Paese”.