Iren Energia Solare: per la tua casa scegli l’impianto fotovoltaico

Grazie alle batterie di accumulo, Iren permette di conservare l’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico durante il giorno e non consumata, ottenendo un notevole risparmio sulla bolletta elettrica.

Fotovoltaico
Credits: Iren

Articolo pubbliredazionale

Potrai ottenere la detrazione fiscale del 50% sulle spese sostenute

(Rinnovabili.it) – Iren Energia Solare è l’offerta fotovoltaico chiavi in mano che ti dà la possibilità di installare nella tua abitazione un impianto fotovoltaico progettato su misura per te. 

Se desideri risparmiare sulle tue bollette e soddisfare i tuoi consumi energetici domestici producendo in autonomia energia pulita e sostenibile, Iren Energia Solare è la soluzione più adatta alle tue esigenze.

La nuova offerta Iren per il fotovoltaico

Puoi approfittare degli incentivi per il fotovoltaico e cedere il 50% del valore del bene con lo sconto in fattura. Con Iren è semplice: paghi solo la metà!

Scegliendo la nuova proposta Iren luce gas e servizi avrai a tua disposizione: 

  • Moduli fotovoltaici monocristallini ad altissima efficienza, fino a 20 anni di garanzia;
  • Inverter top di gamma, fino a 25 anni di garanzia;
  • Sistemi di accumulo LG, Tesla o Senec;
  • Wallbox IrenGO.

I moduli fotovoltaici ti forniranno tutta l’energia di cui hai bisogno sfruttando una fonte di energia rinnovabile e non inquinante come quella solare. 

In più, grazie alle batterie di accumulo, sarai in grado di conservare l’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico durante il giorno e non consumata, ottenendo un notevole risparmio sulla bolletta elettrica.

Infine, se hai un’auto elettrica potrai dire addio ai costi di ricarica: con la Wallbox IrenGO integrata ricarichi in maniera facile, sicura e gratuita il tuo veicolo elettrico

Ma i vantaggi della nuova offerta Iren non finiscono qui. Potrai infatti usufruire di:

  • un servizio di progettazione e installazione dell’impianto fornito da un network di tecnici specializzati;
  • soluzioni di finanziamento flessibili per il pagamento a rate a tasso agevolato;
  • un servizio di assistenza per le pratiche fiscali;
  • una compensazione economica per l’energia prodotta in eccesso immessa in rete (tramite il meccanismo dello scambio sul posto).
Articolo precedenteONU: Antonio Guterres riprende l’India sull’energia a carbone
Articolo successivoDalle scorie nucleari la Nano Diamond Battery che dura migliaia di anni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui