Fotovoltaico Italia, nei primi 8 mesi del 2023 +3,1 GW

La capacità fotovoltaica italiana supera i 28 GW installati cumulativamente per un totale di oltre 1,4 milioni di impianti attivi sul territorio

Fotovoltaico Italia
Foto di Mariana Proença su Unsplash

Fotovoltaico Italia 2023, gli ultimi dati del sistema Gaudì di Terna

(Rinnovabili.it) – Quanto sta crescendo il fotovoltaico in Italia? Quali sono le regioni a correre di più? Quali di meno? E quale tipologie di impianti costituiscono il vero traino del settore? Per saperlo basta spulciare i dati pubblicati da Terna attraverso il sistema GAUDI (Gestione Anagrafica Unica degli Impianti e Unità di Produzione), ossia la piattaforma unica a livello nazionale che raccoglie le informazioni di tutti gli impianti di produzione di energia elettrica. Il gestore della rete di trasmissione ha pubblicato oggi gli ultimi file aggiornati al 31 agosto 2023 per il fotovoltaico italiano, così come per l’idroelettrico, la geotermia, l’eolico e le bioenergie.

leggi anche Rinnovabili, nuovi Bandi GSE con adeguamento delle tariffe

I documenti permettono di seguire la crescita dei diversi segmenti e i trend che stanno caratterizzando l’evoluzione delle fonti rinnovabili nazionali. Ed è così che si scopre che ad agosto di quest’anno il fotovoltaico in Italia ha superato i 28 GW di capacità totale cumulata per un totale di oltre 1,4 milioni di installazioni attive. Merito di un 2023 partito in quarta e che già nei primi quattro mesi contava un più 1,4 GW di nuova capacità. Oggi le aggiunte alla rete sono lievitate a 3,1 GW. Per la precisione dal 1° gennaio al 31 agosto 2023 il comparto fv ha installato ben 3.123 MW di potenza.

Di questi, 1.379 MW si devono esclusivamente al segmento residenziale (impianti di taglia sotto i 12 kW) che ha beneficiato per buona parte dell’anno del traino dei bonus edilizi. Ma rispetto al 2022 il fotovoltaico 2023 in Italia ha ricevuto una generosa spinta anche dal settore commerciale ed industriale (impianti di potenza compresa tra i 20 kW e 1 MW) e dal settore utility-scale (impianti con potenza maggiore a 1 MW). Nel primo caso da gennaio ad agosto l’installato è cresciuto di ben 1.088 MW; nel secondo di 426 MW di cui 76 MW imputabili a solo 4 nuovi impianti: uno in Piemonte, uno in Basilicata (il progetto da record di Iren), uno in Puglia e uno in Sardegna.

Tutti i dati sul Fotovoltaico Italia 2023 possono essere scaricati da qui.

Articolo precedenteDimezzare i pesticidi per frutta e verdura con i raggi ultravioletti
Articolo successivoL’UE ha approvato tutti i provvedimenti del pacchetto Fit for 55

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Leave the field below empty!