Fotovoltaico monocristallino, in Cina si segna il nuovo record

I moduli solari ad alta efficienza di Trina Solar stabiliscono un nuovo record mondiale raggiungendo 335,2W di potenza di picco

Fotovoltaico monocristallino, in Cina si segna il nuovo record

(Rinnovabili.it) – Nuovo record mondiale per il fotovoltaico. L’ultimo primato è stato stabilito nel settore di produzione dei pannelli solari grazie a  Trina Solar. L’azienda cinese infatti, ha annunciato che il suo modulo Honey ad alta efficienza vanta la più alta potenza di picco mai raggiunta dai moduli solari tipo-P in silicio monocristallino mai raggiunta fino ad oggi;  il risultato, confermato dall’ente di certificazione indipendente TUV Rheinland, è quello di 335,2 Wp, ottenuti con un modulo da 60 celle, ognuna di 156mm x 156mm. In realtà Trina Solar supera il suo stesso record, dal momento che il precedente primato di 326,3 Wp era stato registrato sempre da un modulo Honey nel mese di aprile 2014.

 

“Siamo entusiasti di migliorare di nuovo il record mondiale di potenza per i moduli in silicio monocristallino tipo-P, dopo soli sei mesi dal precedente record. Attraverso il nostro modernissimo State Key Lab of PV Science and Technology, Trina Solar concretizza il suo impegno di leader del settore in materia di innovazioni,” afferma Zhiqiang Feng, Technology Vice President and Director of the State Key Laboratory of PV Science and Technology di Trina Solar. “Il fatto di aver battuto il record mondiale due volte nell’arco di soli sei mesi ci rende fiduciosi nella possibilità di immettere sul mercato moduli con una più alta efficienza, così da ridurre il costo per raggiungere la grid parity e fornire nel prossimo futuro energia solare ad alta efficienza a un maggior numero di abitazioni civili.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui