Pannelli solari, entro il 2017 la domanda supererà l’offerta?

Secondo GTM Research, entro il 2017 la richiesta di pannelli solari potrebbe aumentare così tanto che l’offerta non basterà più a soddisfarla

Pannelli solari, entro il 2017 la domanda supererà l’offerta?

 

(Rinnovabili.it) – Negli ultimi anni il mercato dei pannelli solari è stato caratterizzato dalla sovrapproduzione, dal momento che il numero di moduli fotovoltaici prodotti superava di gran lunga la richiesta da parte dei consumatori. Sembra infatti che ormai rispettare l’ambiente e vivere green sia quasi una moda, con sempre più cittadini che cercano, nel proprio piccolo, di fare qualcosa per rendere migliore l’ambiente in cui viviamo. Chi ha le risorse economiche sceglie ad esempio di installare dei pannelli solari sul tetto della propria abitazione, chi invece ha meno fondi a disposizione si accontenta di scegliere una fornitura di energia elettrica conveniente, certo, ma proveniente da fonti rinnovabili. Qualunque sia la modalità, il punto è che tutti cercano di fare qualcosa per ridurre l’impatto negativo del proprio stile di vita sul territorio.

 

Pannelli solari: l’Europa rischia di non riuscire più a soddisfare la domanda

GTM Research ha evidenziato il rischio di passare dalla sovrapproduzione alla carenza di offerta di pannelli solari nel suo ultimo report, “Global PV Manufacturing Attractiveness Index 2015”. In particolare, secondo gli analisti, tra il 2012 e il 2014 si sarebbe verificata una notevole diminuzione dei prezzi dei nuovi moduli fotovoltaici, cosa che ha comportato un incremento nella domanda da parte dei consumatori. Sempre negli ultimi anni, il fenomeno della sovrapproduzione ha fatto sì che molti produttori abbandonassero il settore, lasciandolo nelle mani di pochi players.

Entro i prossimi due anni potrebbe quindi verificarsi una carenza nell’offerta di pannelli solari, non più sufficiente a soddisfare la crescente richiesta da parte dei consumatori. Una situazione che riguarderebbe tutta l’Europa, mentre l’Asia si dimostra più preparata al cambiamento. Per far fronte alla situazione, gli analisti di GT Research caldeggiano un aumento della produzione di moduli fotovoltaici fin da subito.

 

Produzione di pannelli solari: classifica dei Paesi con più potenziale

La ricerca di GT Research ha stilato anche una classifica dei Paesi con le maggiori potenzialità in termini di produzione di pannelli solari. Tra i parametri presi in considerazione abbiamo ovviamente il minor costo dei moduli, ma anche l’innovazione dei processi produttivi e la maggiore efficienza del prodotto stesso. Al primo posto troviamo la Cina, e fin qui non è una novità, ma è interessante notare come subito dopo si affaccino nuove realtà emergenti: Singapore, Taiwan e Malesia. Quinto posto per gli Usa, che mantengono la loro posizione, mentre il primo Paese europeo della classifica è la Germania al 10° posto.

Articolo precedenteDissesto idrogeologico, battaglia sulle cifre del governo
Articolo successivoUn nuovo grattacielo “bosco verticale” crescerà a Losanna

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui