Prezzo fotovoltaico, il nuovo record è del progetto saudita Al Shuaiba

Il nuovo impianto solare da 600 dell’Arabia Saudita fornirà elettricità al prezzo di 10,04 dollari al MWh, il valore più basso mai raggiunto.

Prezzo fotovoltaico
via depositphotos.com

Prezzo fotovoltaico, il progetto saudita “ruba” il primato al Portogallo

(Rinnovabili.it) – Il record per il prezzo fotovoltaico più basso di sempre torna in Medio Oriente. A conquistare il primato mondiale è la seconda asta del National Renewable Energy Program (NREP) dell’Arabia Saudita, con cui sono stati assegnati sette impianti solari per un totale di oltre 1,5 GW di capacità. Nel dettaglio, l’offerta record riguarda il progetto Al Shuaiba PV IP, centrale da 600 MW che a regime venderà energia elettrica a un prezzo di 10,04 dollari il MWh (0,0104 $/ kWh). Si tratta del valore più basso mai raggiunto nella storia solare. Un buon risultato per il NREP che sta già lavorando sulla selezione dei vincitori del terzo round per altri 1,2 GW in gara.

Nel complesso il programma, lanciato nel 2017 per aumentare la quota di energie rinnovabili nel mix energetico del paese, ha già firmato accordi di acquisto per l’energia pulita per un totale di 3,6 GW; conteggio in cui sono compresi i progetti della prima asta, ossia la centrale fotovoltaica di Sakaka da  300 MW e il parco eolico di Dumat Al-Jandal da 400 MW.

Leggi anche Prezzo dell’energia solare: l’asta del Portogallo segna il nuovo record

Tra gli accordi firmati nel secondo round appare un’ulteriore buona notizia, riguardante stavolta il prezzo di vendita dell’energia del maxi progetto Sudair. L’impianto è disegnato per essere il più potente al mondo, con una capacità installata di ben 1,5 GW che dovrebbe entrare in funzione nel 2022. A patto da non essere superato da altri progetti. In compenso fin da oggi ha conquistato il secondo prezzo fotovoltaico più basso al mondo. La produzione di Sudair sarà venduta, infatti, a soli 12,39 dollari il MWh.

“Altri progetti di energia rinnovabile seguiranno in tutto il Regno, che annunceremo quando sarà il momento”, ha dichiarato il principe ereditario. L’obiettivo del Regno è quello di avere 27,3 GW di capacità rinnovabile entro il 2024 e 58,7 GW entro il 2030.

Leggi anche Sorprendente energia solare: offerte da 1,6 cent/kWh in Arabia Saudita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui