Nasce Hy24, piattaforma d’investimento nelle infrastrutture dell’idrogeno verde

Creata dalla partnership tra Ardian e FiveT Hydrogen, la JV punta a raccogliere 1,5 miliardi di euro per il suo primo fondo

hy24 Idrogeno verde
Credits: Dirk Wohlrabe da Pixabay

(Rinnovabili.it) – Punta a divenire la più grande piattaforma di investimento al mondo incentrata sulle infrastrutture per l’idrogeno verde e ad accelerare la diffusione di nuovi progetti utili alla decarbonizzazione. Parliamo di Hy24, la nuova joint venture paritetica tra Ardian e FiveT Hydrogen. A spiegarne le finalità è Pierre-Etienne Franc, co-fondatore e CEO di FiveT Hydrogen “Il mondo ha urgente bisogno di accelerare il processo di transizione energetica e ridurre l’emissione di carbonio dei settori ad alta intensità energetica e cosiddetti ‘hard-to-abate’ come i trasporti e la produzione industriale. Insieme ad Ardian, e con il sostegno dei nostri investitori industriali, siamo ben posizionati per farlo, combinando un set di competenze e un track record unici. Attraverso questa partnership unica, ci aspettiamo di mobilitare 15 miliardi di euro di investimenti come catalizzatore per far crescere l’industria a ritmo serrato”.

Leggi anche Arriva la mappa interattiva dell’idrogeno europeo

Per il suo primo fondo Hy24 punta a raccogliere 1,5 miliardi di euro. 800 milioni sono già stati impegnati da parte gruppo di investitori industriali e finanziari selezionati, del calibro di Air Liquide, TotalEnergies e VINCI. Le risorse saranno gestite come un impact fund con l’obiettivo di ridurre le emissioni globali di carbonio. Nel dettaglio, il fondo di Hy24 scalerà tecnologie collaudate su asset infrastrutturali in settori maturi che generano flussi di cassa prevedibili, fornendo agli investitori un accesso senza precedenti ad una nuova asset class con un potenziale di crescita equivalente a quello delle energie rinnovabili. Il portafoglio sarà diversificato sia per aree geografiche (Europa, Americhe e Asia) che per fasi della catena del valore, dai progetti a monte come la produzione di idrogeno verde, ai progetti a valle come le flotte aziendali/captive e le stazioni di rifornimento.

“Siamo orgogliosi di essere stati scelti da alcuni dei principali player industriali e investitori a livello mondiale per guidare questa iniziativa”, ha aggiunto Mathias Burghardt, Head of Ardian Infrastructure e membro del comitato esecutivo di Ardian. “Siamo stati i primi sostenitori del mercato delle rinnovabili, la nostra piattaforma raggiunge oggi 7,5GW di capacità cogenerativa e rinnovabile, ed è facile intuire che l’idrogeno è sullo stesso percorso. Siamo sicuri che Hy24 sarà in grado di giocare un ruolo di primo piano nell’accelerare e scalare l’idrogeno necessario per decarbonizzare le nostre economie”.

Leggi anche Il vero costo dell’idrogeno fotovoltaico

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui