HyDeal Ambition, maxi progetto per fornire idrogeno solare a 1,5€/kg

Un consorzio di 30 aziende europee sta gettando le basi per creare una catena del valore che fornisca idrogeno verde allo stesso prezzo di quello prodotto da combustibili fossili. Con una produzione di 3,6 milioni di tonnellate l’anno

HyDeal Ambition
Foto di Надежда Зима da Pixabay

L’ambizione è di installare 95 GW di fotovoltaico e 67 GW di elettrolizzatori

(Rinnovabili.it) – C’è anche l’italiana Falck Renewables tra i 30 player europei dell’energia che hanno lanciato “HyDeal Ambition”, maxi progetto dedicato all’idrogeno solare. Frutto di due anni di ricerche e preparazione, l’iniziativa mira a realizzare un sistema di produzione, stoccaggio e trasporto del vettore di livello commerciale e altamente competitivo. 

Nel dettaglio HyDeal Ambition si propone di raggiungere una produzione di idrogeno verde che possa competere con l’attuale prezzo dell’idrogeno grigio, ossia da fonte fossile. Per riuscirvi il progetto curerà l’intera catena del valore. E tenterà di installare entro il 2030, 95 GW di impianti fotovoltaici con cui alimentare 67 GW di elettrolizzatori. Ciò significherebbe, a regime, una produzione del vettore di circa 3,6 milioni di tonnellate l’anno da distribuire al mondo energetico, dell’industria e della mobilità.

L’operatore del gas in Spagna e partner del consorzio, Enagás, spiega come l’obiettivo di HyDeal Ambition vada oltre la semplice produzione di energia pulita. Il vero nucleo dell’iniziativa è infatti raggiungere un prezzo di produzione di 1,5 euro al kg. “Esattamente lo stesso prezzo di quello ottenuto dai combustibili fossili”, scrive Enagás.

Leggi anche Nel Fit for 55 di giugno un sistema per certificare l’idrogeno verde

Il progetto è ancora nelle sue fasi iniziali, con la firma di vari accordi e collaborazioni in fase di definizione all’interno del gruppo. La prima vera attività è prevista in Spagna tra circa un anno, con il lancio di diversi impianti fotovoltaici per 10 GW di capacità cumulata. Le forniture del vettore passeranno nel tempo dalla penisola iberica alla Francia arrivando sino alla Germania.

“HyDeal Ambition riunisce amministratori delegati e imprenditori che condividono la stessa visione e determinazione nell’accelerare la transizione energetica”, afferma Thierry Lepercq, portavoce del progetto […] Dà vita a un ecosistema industriale completo che si sviluppa attraverso l’intera catena del valore dell’idrogeno verde (upstream, midstream, downstream, finanza). Nel percorso di decarbonizzazione delle nostre economie verso un futuro sostenibile, l’idrogeno rinnovabile sta diventando un vettore energetico strategico soprattutto nei settori cosiddetti hard-to-abate”. 

Leggi anche Idrogeno puro in rete, creare il giusto quadro normativo

L’incremento dell’idrogeno verde – ha commentato Toni Volpe, Amministratore Delegato di Falck Renewables – richiede un aumento degli impianti di energia rinnovabile. Riteniamo che un approccio integrato alla catena del valore dell’idrogeno verde sia il modo migliore per raggiungere questi obiettivi. Siamo felici di collaborare con altri player di valore per favorire la transizione energetica“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui