Rinnovabili, nel 2012 hanno prodotto oltre 92mila GWh

Le green energy hanno rappresentato nel 2012 circa il 37% della potenza complessiva istallata in Italia

Rinnovabili, nel 2012 hanno prodotto oltre 92mila GWh(Rinnovabili.it) – Tempo di consuntivi per il GSE che pubblica oggi il Rapporto Statistico Impianti a fonti rinnovabili – Anno 2012 dando conto delle performance delle green energy nostrane. Performance rivelatisi ancora una volta positive: a fine dello scorso anno infatti, grazie ad una capacità di circa 47.345 GW istallata sul territorio, gli impianti alimentati da fonti rinnovabili rappresentavano circa il 37% della potenza complessiva istallata in Italia e il 31% della produzione lorda totale.

 

E come già avvenuto nei quattro anni precedenti, continua a crescere il numero degli impianti in esercizio (484.587), seppur confermando ancora una volta la fonte solare come quella più interessata con circa 150.000 gli impianti fotovoltaici installati a fine anno e un più 14,4% nella potenza efficiente lorda. In realtà, in termini di crescita di potenza su base annuale sono le bioenergie a sbaragliare il settore con un più 34%. Nel 2012 la produzione da fonti rinnovabili è stata pari al valore record di 92.222 GWh, sotto la spinta del fotovoltaico, eolico e degli impianti alimentati con bioenergie che stanno compensando il decremento nella crescita dell’idroelettrico.

La Lombardia con il 16,4% rimane il territorio con la più alta concentrazione di potenza installata tra tutte le Regioni italiane. La Toscana grazie al geotermico, è invece la Regione con maggior potenza installata nel Centro Italia,  mentre nel Sud Italia un forte incremento percentuale si è verificato in Puglia e in Sicilia, grazie soprattutto alla quantità di potenza fotovoltaica entrata in esercizio nel corso del 2012. Anche nel 2012 Brescia continua ad essere la Provincia con la maggiore potenza istallata pari al 5,8% dei 47.345  MW del parco impianti nazionale. A seguire vengono le Province di Sondrio (4,9%), Foggia (4,4%), grazie alla  numerosità di impianti eolici che la classificano al primo posto per la potenza eolica installata, e Bolzano (4,1%).