BayWa r.e. inaugura il più importante parco eolico in Francia

I cittadini investono 1 milione di euro e fanno parte del comitato strategico allargato

BayWa r.e.

BayWa r.e. ha inaugurato il parco eolico da 12 MW di Clos Neuf nella regione della Bretagna, un progetto di punta in termini di partecipazione e coinvolgimento dei cittadini in Francia. I residenti locali e regionali hanno contribuito al progetto con un totale di 1 milione di euro, investendo 500.000 euro come azionisti e altri 500.000 euro come obbligazionisti, insieme all’istituto finanziario Banque des Territoires e al partner Quénéa. Due terzi degli investitori vivono in un raggio di 10 km intorno al parco eolico.

Oltre alla partecipazione finanziaria, i cittadini sono direttamente coinvolti nelle decisioni riguardanti la gestione del parco eolico durante la fase operativa, è la prima volta che questo accade in Francia. Potranno, tra l’altro, prendere parte alle scelte relative ai contratti locali. Inoltre, due rappresentanti saranno eletti nel comitato strategico allargato del progetto Clos Neuf.

“Un maggiore coinvolgimento dei residenti nella governance e nel rendimento economico dei progetti rinnovabili, a partire dalla loro fase di sviluppo, è una condizione fondamentale per la loro accettabilità ed è molto importante per noi. La nostra collaborazione con la Banque des Territoires fornisce un quadro sicuro e riduce il rischio per i finanziatori cittadini e le autorità locali che vogliono contribuire al progetto”, ha affermato Can Nalbantoglu, amministratore delegato di BayWa r.e. Francia.

Il progetto non ha incontrato opposizioni durante le sue fasi di sviluppo, evidenziando il lavoro avanzato del team francese di BayWa r.e. per quanto riguarda l’accettazione da parte della comunità. BayWa r.e. e il suo partner Quénéa hanno consultato e coinvolto i residenti sin dal primo giorno a Clos Neuf. Ciò ha comportato sessioni informative, giornate aperte e presentazioni al consiglio comunale sin dall’inizio del progetto. Il gruppo di azionisti, che comprende il comune di Merdrignac, beneficerà del rendimento economico del parco eolico in proporzione ai loro investimenti nel corso della sua intera vita. Gli obbligazionisti possono investire un importo massimo di € 10.000 per prestatore e beneficeranno di un tasso di interesse del 5% annuo.

Lorenzo Palombi, Global Director of Wind Projects presso BayWa r.e. ha commentato: “Le comunità devono essere coinvolte in ogni fase dello sviluppo di un progetto rinnovabile, qualcosa a cui teniamo davvero in BayWa r.e. La collaborazione con i cittadini e le istituzioni locali e la partecipazione economica e strategica sono modi chiave per sottolineare questo impegno ed evidenziare i molteplici vantaggi che lo sviluppo dell’energia verde può apportare. Un progetto di energia rinnovabile presenta cambiamenti, ma al di là dei vantaggi socioeconomici, dà anche un nuovo slancio alle comunità e crea le condizioni di cui abbiamo bisogno per un futuro più sostenibile e migliore per tutti noi”.

Il parco eolico è costituito da quattro turbine con una capacità totale di 12 MW. Produrrà 26 GWh all’anno, l’equivalente del consumo di elettricità di 14.000 residenti in Bretagna. Ciò eviterà 8.120 tonnellate di emissioni di CO2 all’anno e contribuirà al raggiungimento degli obiettivi climatici francesi per il 2030.

Articolo precedenteImballaggi alimentari smart renderebbero la differenziata più efficiente
Articolo successivoStellantis investe nello sviluppo di un’attività sostenibile in Italia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui