La Sapienza cerca nuovi giovani nelle isole italiane per i green jobs

Iniziativa nell’ambito del Progetto Europeo YENESIS per ridurre la disoccupazione giovanile nelle isole europee

sapienza

Sono riaperte le iscrizioni di giovani NEETs (dall’inglese Not engaged in Education, Employment or Training), provenienti dalle piccole e grandi isole italiane che desiderano formarsi per affacciarsi al mondo dei Green Jobs, dalle energie rinnovabili, all’efficienza energetica, il turismo e la mobilità sostenibile.

A fronte dell’emergenza pandemica da covid-19, il tema della sostenibilità energetica e della transizione ecologica è uno dei pilatri del programma Next Generation EU per l’utilizzo dei fondi del Recovery Fund, totalmente in linea con gli obiettivi del progetto europeo YENESIS (Youth Employment Network for Energy Sustainability in Islands), finanziato da Islanda, Norvegia e Lichtenstein, attraverso il fondo “EEA and Norway Grant” per l’occupazione giovanile, a cui partecipa la Sapienza Università di Roma ( insieme ad altri partner tra cui Cipro, Estonia, Portogallo, Spagna, Croazia e Norvegia), che svilupperà un programma di formazione con lo scopo di ridurre la disoccupazione giovanile nelle isole europee preparando giovani NEETs (dall’inglese Not engaged in Education, Employment or Training), accuratamente selezionati nelle nostre isole, per i green jobs del presente e del futuro.

leggi anche Acqua, energia, rifiuti: da questi settori fino a 100mila nuovi green job

I green jobs possono essere definiti come posti di lavoro che contribuiscono a preservare o ripristinare la qualità ambientale. Ciò include tutti i lavori che aiutano a proteggere gli ecosistemi e la biodiversità, ridurre il consumo di energia, materiali ed acqua attraverso strategie ad alta efficienza, ed infine ad evitare la produzione e generazione di rifiuti ed inquinamento.

Il programma professionalizzante verterà sulle 4 aree tematiche del progetto che sono le energie rinnovabili, l’efficienza energetica, il turismo e la mobilità sostenibile oltre che trattare in modo trasversale il tema dell’imprenditorialità e del business innovation.

I giovani che verranno selezionati parteciperanno per le diverse attività di formazione e di tirocinio in Italia e all’estero senza dover sostenere alcun costo di iscrizione al corso e ricevendo inoltre il rimborso per tutti gli spostamenti e le spese di sussistenza per i diversi viaggi che affronteranno durante il programma.

ll programma di formazione del progetto YENESIS prevede diverse fasi, da svolgersi in presenza o in remoto in caso di impossibilità di spostamento, e i NEETs, selezionati avranno la possibilità di:

1.     svolgere il corso online sviluppato dal progetto sulle 4 aree tematiche (Risorse Energetiche Rinnovabili, Efficienza Energetica, Turismo Sostenibile e Mobilità Sostenibile) affrontando in modo trasversale anche la tematica dell’imprenditorialità e del business innovation (link al corso);

2.     partecipare ad uno “Showcasing”, un viaggio formativo in Norvegia, di 5 giorni, per vedere dal vivo le buone pratiche messe in atto direttamente in Norvegia per una delle 4 aree tematiche non appena le restrizioni per viaggiare all’estero lo permetteranno;

3.     svolgere un “Apprenticeship” della durata di 1 mese in un’azienda dei paesi partner del progetto. I partecipanti, vista la situazione pandemica, avranno la possibilità di decidere se svolgere un’esperienza con una società estera lavorando da remoto o recandosi fisicamente all’estero o in alternativa con una società italiana al di fuori della propria isola;

4.     svolgere l’attività di “Placement”, della durata di 6 mesi, per mettere in pratica tutte le lezioni imparate nelle altre fasi del progetto nel contesto della loro isola. I NEETs avranno quindi la possibilità di fare uno stage in un’azienda dell’isola (in modalità di lavoro da remoto o in presenza) oppure di iniziare una propria attività. Uno speciale programma di mentoring è previsto per coloro che vogliono creare una propria attività per supportarli ed aiutarli in questo processo.

Tutti coloro che intendono presentare la propria candidatura sono pregati di inviare al più presto il proprio curriculum a daniele.groppi@uniroma1.it scrivendo nell’oggetto “Candidatura progetto YENESIS”. Le candidature rimarranno aperte sino al raggiungimento del numero massimo di iscritti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui