Ecotricity: se guidi green risparmi mille miglia di energia

Se guidi un veicolo elettrico Ecotricity ti offre mille miglia di percorrenza gratuita, segno che la mobilità elettrica in Gran Bretagna acquista ogni giorno più valore e fiducia

Iniziativa Ecotricity

(Rinnovabili.it) – Hai un veicolo elettrico? Ecotricity ti regala mille miglia di percorrenza gratuita con un risparmio in bolletta di almeno 40 sterline. L’iniziativa green di incentivazione per la mobilità elettrica viene dal fornitore energetico britannico che vanta numerose iniziative per la diffusione della mobilità a  basso impatto energetico.

La società sta cercando di conquistare interamente la fiducia degli automobilisti eco-attenti provando a diventare il primo provider energetico per i proprietari di veicoli elettrici. L’offerta garantirà ai conducenti di EV uno sconto in bolletta e la garanzia di spostarsi avendo a disposizione ben 120 punti di ricarica presso le stazioni di servizio della rete autostradale nazionale.

 

“Attualmente chi si unisce alla rete può ricaricare la propria auto gratuitamente”, ha spiegato il portavoce sottolineando l’impegno della società nel garantire ai guidatori green una rete di rifornimento capillare che sproni la popolazione ad acquistare veicoli elettrici. Al contrario sono ancora numerose le compagnie energetiche che guardando al mercato dell’auto elettrica hanno definito il settore ancora poco sviluppato e quindi un comparto in cui non vale ancora la pena investire.

“Per ottenere il massimo beneficio ambientale da un’auto elettrica c’è bisogno che sia caricata utilizzando energia elettrica al 100 per cento verde, ottenuta dal vento e dall sole, altrimenti si sta ancora utilizzando elettricità prodotta da combustibili fossili inquinanti”, ha detto in una dichiarazione l’amministratore delegato di Ecotricity Dale Vince“La nuova tariffa di Ecotricity garantisce ai clienti con auto elettriche che le stanno ricaricando a casa con energia verde e come bonus otterranno l’equivalente 1.000 miglia di energia elettrica gratuite.”