Gas naturale: autobus e camion ringraziano

I camion e i bus alimentati a gas naturale sono destinati ad aumentare sulle strade arrivando ad una diffusione pari a 3,7 mln entro il 2022

gas naturale(Rinnovabili.it) – Grazie all’espansione delle infrastrutture di ricarica il numero di camion e autobus alimentati a gas naturale è destinato a crescere in tutto il mondo, arrivando a toccare i 3,7 milioni entro il 2022. Lo ha messo in evidenza il rapporto della Navigant research sottolineando come il gas naturale sia diventato oggi un settore molto più competitivo rispetto al passato anche grazie all’aumento di gradimento espresso dai produttori di camion e autobus, costantemente alla ricerca di soluzioni alternative per l’impiego di carburanti che oltre alla diminuzione dei prezzi facciano scendere le emissioni prodotte dal comparto. Il risultato è un ampliamento del mercato degli autocarri e degli autobus che funzionano grazie al gas naturale.

 

“Le vendite di veicoli a gas naturale sono in gran parte stati guidati da quattro forze fondamentali”, afferma Dave Hurst, principal research analyst di Navigant Research. “Questi includono i benefici economici, la maggiore disponibilità di veicoli, i benefici ambientali e la crescita di infrastrutture di rifornimento.”

Il rapporto, dal titolo “Camion e autobus a gas naturale”, analizza il mercato globale per i camion e gli autobus fornendo un’analisi dei problemi e dei driver di mercato correlati, tra cui la disponibilità di rifornimento, il costo totale, la disponibilità del veicolo e l’influenza del governo.