Google: “Le auto senza conducente riducono incidenti e traffico”

Senza conducente nè comandi le auto di Google si spostano senza conducente riducendo i consumi di carburante, gli incidenti stradali e il traffico

google(Rinnovabili.it) – Le auto elettriche di Google oltre a non aver bisogno di un conducente promettono di riuscire a salvare vite umane e ridurre al minimo gli ingorghi stradali. I veicoli del gigante di Mountain View, senza pedali, senza freni e senza volante si stanno dimostrando estremamente all’avanguardia superando molti modelli anche in estetica. “Non avranno un volante, né il pedale dell’acceleratore, né quello del freno… perché non ne hanno bisogno”, ha detto Google ad inizio settimana concludendo “Il nostro software e i sensori sono in grado di fare tutto il lavoro”.

A differenza dei modelli precedenti queste vetture non avranno bisogno di driver umani che controllino in ogni momento e potranno rilevare oggetti fino a 200 metri di distanza in tutte le direzioni e regolare la loro velocità di conseguenza, cambiare traiettoria e frenare di conseguenza, anche se durante la fase di test la velocità delle vetture è stata ridotta ad un massimo di 25 miglia orarie (circa 30 kmh). “Abbiamo progettato l’auto per imparare ad usarle, non per il lusso” ha detto Google. “Ma abbiamo due posti (con cinture di sicurezza), uno spazio per gli effetti personali dei passeggeri, i pulsanti di avvio e arresto e uno schermo che mostra il percorso – e questo è tutto”.

La società prevede di costruire circa 100 prototipi di veicoli e iniziare i test alla fine di questa estate. Se tutto andrà bene, Google porterà avanti un piccolo programma pilota in California nei prossimi anni.